Gattuso: "E' pazzesco ciò che ha fatto il Granada, si fermava ogni tre minuti! Non scocciate la squadra, rompete le palle a me. Su Ghoulam e Mertens..."

Le Interviste  
Gattuso: E' pazzesco ciò che ha fatto il Granada, si fermava ogni tre minuti! Non scocciate la squadra, rompete le palle a me. Su Ghoulam e Mertens...

Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli, dopo la partita di Europa League contro il Granada

Ultimissime calcio Napoli – Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky Sport al termine della partita di Europa League contro il Granada. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24:

“Anche oggi abbiamo preso un gol assurdo, in tre contro uno. Poi non ricordo altre azioni loro. Dobbiamo essere orgogliosi di quanto fatto e rammaricati, anche con dieci giocatori abbiamo dimostrato di avere qualcosa in più. In questi tre giorni ne ho viste di tutte e di più. Chi ci rappresenta deve farsi sentire. Se una italiana avesse fatto quello che ha fatto oggi il Granada saremmo finiti su tutte le prime pagine. E' stato pazzesco. Non si può star fermo ogni volta tre minuti. Dobbiamo avere più gente disponibile e recuperare le energie, anche oggi abbiamo speso tanto e tra due giorni abbiamo un'altra partita. Bisogna continuare ed aspettare quelli che arriveranno e ci daranno una mano.

La squadra deve stare tranquillo: la gente deve rompere le scatole solo al sottoscritto. Faccio io le scelte e sono il primo responsabile. E' una maglia pesante e ci giochiamo qualcosa di importante. Sono tanti mesi che non lavoriamo più sul campo perché si gioca praticamente ogni tre giorni ma dobbiamo dare tutto. Filotto in campionato? Se non ci deprimiamo sì. Ci mancano 16 partite e ci sono tanti punti a disposizione ma non dobbiamo deprimerci. Dobbiamo diventare una squadra che sa quel che vuole. Tanti concetti li stiamo sbagliando ma ci sta se vuoi partire dal basso e giocare di reparto, ogni tanto sono cose che devi rinfrescare. Ghoulam se gioca così può essere un rinforzo, ci ha messo qualità ed impegno. Ora abbiamo bisogno di tutti.

Mertens sta meglio dell'ultima partita, aveva quindici minuti ma ha giocato una mezz'ora. Sta molto meglio da quando è andato via. Osimhen? Non dipende da noi, ha perso i sensi e dipende dal protocollo della Federazione su cose del genere. Non so se sarà disponibile domenica".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    74

    30
    23
    5
    2
  • logo MilanMilanCL

    63

    30
    19
    6
    5
  • logo JuventusJuventusCL

    62

    30
    18
    8
    4
  • logo AtalantaAtalantaCL

    61

    30
    18
    7
    5
  • logo NapoliNapoliEL

    59

    30
    19
    2
    9
  • logo LazioLazioEL

    55

    29
    17
    4
    8
  • logo RomaRoma

    54

    30
    16
    6
    8
  • logo SassuoloSassuolo

    43

    30
    11
    10
    9
  • logo VeronaVerona

    41

    30
    11
    8
    11
  • 10º

    logo SampdoriaSampdoria

    36

    30
    10
    6
    14
  • 11º

    logo BolognaBologna

    34

    30
    9
    7
    14
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    33

    30
    8
    9
    13
  • 13º

    logo GenoaGenoa

    32

    30
    7
    11
    12
  • 14º

    logo SpeziaSpezia

    32

    30
    8
    8
    14
  • 15º

    logo FiorentinaFiorentina

    30

    30
    7
    9
    14
  • 16º

    logo BeneventoBenevento

    30

    30
    7
    9
    14
  • 17º

    logo TorinoTorino

    27

    29
    5
    12
    12
  • 18º

    logo CagliariCagliariR

    22

    30
    5
    7
    18
  • 19º

    logo ParmaParmaR

    20

    30
    3
    11
    16
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    15

    30
    4
    3
    23
Back To Top