Fedele: "De Laurentiis? Un fiume in piena che purtroppo deborda"

Le Interviste  
Fedele: De Laurentiis? Un fiume in piena che purtroppo deborda

Fedele attacca De Laurentiis dopo le dichiarazioni di oggi tra mercato e altro sul Napoli

Ultimissime calcio Napoli - Aurelio De Laurentiis senza freni. Su Lorenzo Insigne, "decida cosa fare da grande, cambi testa". Su Dries Mertens e José Maria Callejon, "se vogliono fare marchette in Cina, vadano". Su Kalidou Koulibaly, "prima o poi saremo costretti a venderlo". Perché? Tuttomercatoweb.com ha provato a capire parlando con Enrico Fedele. "Il Presidente, purtroppo, quando è un fiume in piena deborda. E' un suo classico. E' un primo attore e si è preso la scena dicendo cose che nel calcio vanno dette tra le mura dello spogliatoio e non fuori".

Così nascono problematiche, non soluzioni.
"Esatto. Insigne dunque è un bambino? Il Napoli ha un bambino allora come capitano? Anche su Mertens e Callejon sono proclami elettorali, perché fare certe uscite? Le cose non si dicono pubblicamente ma si agisce in casa".

Forse voleva dare una scossa all'ambiente.
"La gente è abituata a sentire queste cose, quando un presidente parla troppo non è più credibile. Diventa lo sfogo tra amici al ristorante, le cose serie si fanno in silenzio, si agisce senza proclami".

E allora perché l'ha fatto?
"Per prendersi la scena, solo per questo. Protagonismo".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    32

    12
    10
    2
    0
  • logo InterInterCL

    31

    12
    10
    1
    1
  • logo LazioLazioCL

    24

    12
    7
    3
    2
  • logo CagliariCagliariCL

    24

    12
    7
    3
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    22

    12
    6
    4
    2
  • logo RomaRomaEL

    22

    12
    6
    4
    2
  • logo NapoliNapoli

    19

    12
    5
    4
    3
  • logo ParmaParma

    17

    12
    5
    2
    5
  • logo FiorentinaFiorentina

    16

    12
    4
    4
    4
  • 10º

    logo VeronaVerona

    15

    12
    4
    3
    5
  • 11º

    logo TorinoTorino

    14

    12
    4
    2
    6
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    14

    12
    4
    2
    6
  • 13º

    logo SassuoloSassuolo

    13

    11
    4
    1
    6
  • 14º

    logo MilanMilan

    13

    12
    4
    1
    7
  • 15º

    logo BolognaBologna

    12

    12
    3
    3
    6
  • 16º

    logo LecceLecce

    10

    12
    2
    4
    6
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    9

    12
    2
    3
    7
  • 18º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    9

    12
    2
    3
    7
  • 19º

    logo SpalSpalR

    8

    12
    2
    2
    8
  • 20º

    logo BresciaBresciaR

    7

    11
    2
    1
    8
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Il Roma - Luperto, un titolare inaspettato