Gattuso: "Qui è una bolgia, fortunati a giocare senza pubblico. Domani cambieremo, ho già scelto: in campo chi sta meglio. AZ? Abbiamo preso una mazzata incredibile""

Le Interviste  
Gattuso: Qui è una bolgia, fortunati a giocare senza pubblico. Domani cambieremo, ho già scelto: in campo chi sta meglio. AZ? Abbiamo preso una mazzata incredibile

Gattuso e Fabian Ruiz presentano in conferenza stampa Real Sociedad-Napoli di Europa League

Ultimissime notizie calcio Napoli - Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli, e Fabian Ruiz, centrocampista spagnolo in forza agli azzurri, alle ore 19.00 presentano in conferenza stampa la partita di Europa League di domani sera contro il Napoli. Segui il live testuale su CalcioNapoli24.

Real Sociedad-Napoli, la conferenza di Gattuso ed un calciatore

 

Gattuso: "Non è mai facile, quando vieni dal settore giovanile, fare bene. Il tecnico della Real Sociedad è bravo: sa farsi rispettare, sa far giocare bene e d è molto preparato. Quando si parla della spagnole, cerchiamo di capire cosa fanno meglio: sanno fare pressione sulla prima palla e hanno palleggio. Vanno fatti i complimenti per la gestione".

Gattuso: "La pressione da parte nostra c'è: abbianmo sbagliato la prima partita. Loro possono metterci in difficoltà: hanno grande velocità. Dobbiamo fare una grande partita. La storia della Real Sociedad è evidente: già che si parla una lingua diversa da qualle spagnola fa capire che vuol dire avere senso di appartenenza che si tocca con mano".

Gattuso sulla Real Sociedad: "E' una squadra che gioca da squadra. Sanno cosa fare in fase di costruzione e in fase di non possesso. Hanno calciatori di qualità e talento, per questo sono primi in Spagna. Vanno affrontati con personalità e voglia di giocare a calcio. Dobbiamo essere un solo blocco e fare le due fasi nel migliore modo possibile. Quando dobbiamo salire, saliamo con 4-5 giocatori e quando dobbiamo soffrire lo facciamo da collettivo".

Gattuso: "Voglio vincere tutte le gare. In questo momento abbiamo il dovere di giocare al massimo tutte le competizioni. Abbiamo 25 giocatori, una rosa importante: abbiamo il dovere di affrontare tutte le gare con serenità. Nessuno si aspettava la sconfitta in casa, ma ora serve trovare la giusta motivazione. Il Sassuolo è una realtà del calcio italiano e gioca in maniera propositiva. Testa a domani".

Gattuso sulla formazione: "Le scelte le abbiamo già fatte, abbiamo deciso. Gara preparata, dimentichiamo l'Az perchè affrontiamo una squadra in salute, qui in Spagna. Serve una grande prestazione: dobbiamo giocare da squadra saper soffrire per evitare di essere messi in difficoltà. Giochiamo al massimo! Negli ultimi 7 mesi non esistono più titolari, con i 5 cambi possono giocare tutti, magari stando in campo 25-30 minuti. Abbiamo tanti giocatori bravi, non servono facce arrabbiate: dobbiamo incidere come stiamo facendo ultimamente".

Gattuso sulla sconfitta con l'AZ: "Poco da dire, abbiamo avuto l'80% del pallino del gioco. Hanno giocato una gara difensivista, ma in Europa è difficile giocare. Si gioca di giovedì, poi 3 giorni dopo hai il campionato. Sappiamo che ci siamo complicati la vita, ma sappiamo che dobbiamo fare di più. I primi 25-30 minuti, anche col Benevento eravamo lenti. Se vogliamo andare sulla strada giusta, non dobbiamo dare punti di riferimento. Poi sta a me e allo staff trovare le giuste soluzioni per gli attaccanti. Non riusciamo ad avere profondità in queste ultime gare, per questo dobbiamo cambiare ed essere bravi a farlo".

Gattuso: "Il problema non sarà solo David Silva. Si vede che l'allenatore viene dalla cantera e hanno gran senso di appartenenza quando scendono in campo. Siamo stati fortunati a giocare senza pubblico, qua è una bolgia. Si sentono in campo, sanno battagliare e giocare. Hanno tanti calciatori giovani, interessanti".

Gattuso sulla qualificazione: "Una partita molto importante, ci sono ancora 15 punti a disposizione. Con l'Az abbiamo preso una mazzata incredibile. Potevamo metterli in difficoltà ma abbiamo fatto poco. Ha ragione l'allenatore della Real Sociedad quando dice che ci assomigliamo. Sono primi in classifica e domani ci vorrà un grande Napoli. Cambi? La società ci ha messo a disposizione tanti strumenti per valutare la condizione fisica dei calciatori. Domani cambieremo qualcosa ma saremo competitivi".

Prende la parola Gennaro Gattuso

Fabian: "Napoli e Real Sociedad sono simili, siamo due squadre che giocano bene a calcio. Loro hanno fatto bene in campionato e anche in Europa League. Speriamo di fare bene e vincere noi"

Fabian in attacco: "Preferisco giocare a centrocampo ma anche più avanti andrebbe bene. Chiedete a Gattuso".

Fabian con Bakayoko: "Mi trovo bene con Bakayoko ma anche con gli altri calciatori forti della rosa. Abbiamo giocato bene nelle due gare, lui è più difensivo e io ho libertà di giocare più avanti".

Comincia la conferenza stampa

Gennaro Gattuso
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    20

    8
    6
    2
    0
  • logo SassuoloSassuoloCL

    18

    8
    5
    3
    0
  • logo RomaRomaCL

    17

    8
    5
    2
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    16

    8
    4
    4
    0
  • logo InterInterEL

    15

    8
    4
    3
    1
  • logo NapoliNapoliEL

    14

    8
    5
    0
    3
  • logo AtalantaAtalanta

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo LazioLazio

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo VeronaVerona

    12

    8
    3
    3
    2
  • 10º

    logo SampdoriaSampdoria

    10

    8
    3
    1
    4
  • 11º

    logo CagliariCagliari

    10

    8
    3
    1
    4
  • 12º

    logo BolognaBologna

    9

    8
    3
    0
    5
  • 13º

    logo SpeziaSpezia

    9

    8
    2
    3
    3
  • 14º

    logo BeneventoBenevento

    9

    8
    3
    0
    5
  • 15º

    logo FiorentinaFiorentina

    8

    8
    2
    2
    4
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    7

    8
    2
    1
    5
  • 17º

    logo ParmaParma

    6

    8
    1
    3
    4
  • 18º

    logo TorinoTorinoR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    2

    8
    0
    2
    6
Back To Top