Celestini: "Per Ancelotti non è facile: ha in rosa senatori con la testa altrove. Bisognava ammettere subito i propri errori"

Le Interviste  
Celestini: Per Ancelotti non è facile: ha in rosa senatori con la testa altrove. Bisognava ammettere subito i propri errori

Ultimissime calcio Napoli - Costanzo Celestini ha parlato del momento del Napoli ai microfoni de Il Mattino:

Il vostro ritiro serviva a...
«Innanzitutto, a cercare di compattarci. Ma poi anche a capire un po' il momento che stavamo passando. Dovevamo ritrovare lo spirito di squadra e di spogliatoio che si era perso e che rischiava di farci entrare in un pericoloso tunnel di risultati. Era il primo anno di Diego a Napoli ed eravamo partiti con ben altre ambizioni all'inizio della stagione».

Nel Napoli, però, ci sono tanti giocatori di lungo corso...
«È vero, ma nel gruppo di senatori ci sono un paio di giocatori in scadenza di contratto e quindi ci sono troppi interessi differenti: i procuratori ti mettono in testa chissà cosa».

Un mese fa ci fu l'ammutinamento per il ritiro imposto dalla società, ieri la squadra ha accettato la stessa misura adottata però da Ancelotti: stupito?
«Già quello era un momento nel quale bisognava ammettere gli errori e accettare la decisione del presidente. Se poi ci arriva l'allenatore con un mese di ritardo, forse vuol dire che la società aveva visto giusto prima».

Nel vostro caso Marchesi, oggi Ancelotti: qual è il ruolo dell'allenatore in questi casi?
«Non è una situazione facile perché, pur di ottenere un risultato, il tecnico deve anche finire per apparire come antipatico. In questo momento Ancelotti forse vuole metterseli contro per spronarli e arrivare a un risultato positivo».
 

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    37

    14
    12
    1
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    36

    14
    11
    3
    0
  • logo LazioLazioCL

    30

    14
    9
    3
    2
  • logo CagliariCagliariCL

    28

    14
    8
    4
    2
  • logo RomaRomaEL

    28

    14
    8
    4
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    25

    14
    7
    4
    3
  • logo NapoliNapoli

    20

    14
    5
    5
    4
  • logo ParmaParma

    18

    14
    5
    3
    6
  • logo VeronaVerona

    18

    14
    5
    3
    6
  • 10º

    logo TorinoTorino

    17

    14
    5
    2
    7
  • 11º

    logo MilanMilan

    17

    14
    5
    2
    7
  • 12º

    logo BolognaBologna

    16

    14
    4
    4
    6
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    16

    14
    4
    4
    6
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    14

    13
    4
    2
    7
  • 15º

    logo LecceLecce

    14

    14
    3
    5
    6
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    14

    14
    4
    2
    8
  • 17º

    logo SampdoriaSampdoria

    12

    14
    3
    3
    8
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    10

    14
    2
    4
    8
  • 19º

    logo SpalSpalR

    9

    14
    2
    3
    9
  • 20º

    logo BresciaBresciaR

    7

    13
    2
    1
    10
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare