Cds, Polverosi a CN24: "I contratti sono un problema per il rendimento, ma il bonifico è puntuale ogni mese. Rivoluzione? A fine anno, ora c'è da raggiungere obiettivi"

Le Interviste  
Cds, Polverosi a CN24: I contratti sono un problema per il rendimento, ma il bonifico è puntuale ogni mese. Rivoluzione? A fine anno, ora c'è da raggiungere obiettivi

Polverosi parla a CalcioNapol24 dei contratti del Napoli

Ultime calcio Napoli - Alberto Polverosi, giornalista del Corriere dello Sport, è intervenuto in diretta ai nostri microfoni durante ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime di mercato del Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24:

“Le situazioni contrattuali possono essere un problema per il rendimento. Può essere ma non deve essere. Milik e tutti i calciatori ricevono il bonifico sul proprio conto corrente ed è anche importante. Al prossimo anno, dovranno pensarci il prossimo anno. Un qualcosa che sta creando danni in questo calcio di oggi. Ci vorrebbe una Lega più forte con dirigenti molto più preparati e autorevoli. In grado di contenere questo impero dei procuratori e dei gioatori che è nefasto al calcio. De Laurentiis e la rivoluzione? Ritrovare la pace conviene a tutti. I conti si faranno alla fine, ora c'è da centrare obiettivi in Champions e di qualificazione alla stessa per il prossimo anno. La società può licenziare l'allenatore ma non 13-14 calciatori. Questo è un ricatto sportivo, i giocatori sanno bene di non poter essere licenziati o multati oggi. Per questo la resa dei conti è rinviata a fine stagione. Andare avanti con Ancelotti? Non vedo un allenatore capace di risolvere una situazione del genere meglio di Ancelotti. Ci sono calciatori oggi che sono proprio svuotati, i top non sono quelli che conosciamo. Il Napoli rischia di stare fuori dalla Champions, le big d'Italia sarebbero anche pronte a prendere i gioielli azzurri ma non conviene a nessuno".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    38

    15
    12
    2
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    36

    15
    11
    3
    1
  • logo LazioLazioCL

    33

    15
    10
    3
    2
  • logo CagliariCagliariCL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo RomaRomaEL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    28

    15
    8
    4
    3
  • logo ParmaParma

    21

    15
    6
    3
    6
  • logo NapoliNapoli

    21

    15
    5
    6
    4
  • logo TorinoTorino

    20

    15
    6
    2
    7
  • 10º

    logo MilanMilan

    20

    15
    6
    2
    7
  • 11º

    logo VeronaVerona

    18

    15
    5
    3
    7
  • 12º

    logo BolognaBologna

    16

    15
    4
    4
    7
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    16

    15
    4
    4
    7
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    15

    14
    4
    3
    7
  • 15º

    logo LecceLecce

    15

    15
    3
    6
    6
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    15

    15
    4
    3
    8
  • 17º

    logo SampdoriaSampdoria

    12

    15
    3
    3
    9
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    11

    15
    2
    5
    8
  • 19º

    logo BresciaBresciaR

    10

    14
    3
    1
    10
  • 20º

    logo SpalSpalR

    9

    15
    2
    3
    10
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Bucchioni: "Ibra al Milan, in arrivo l’annuncio. Gattuso vuole Rodriguez"