Bucchi: "Calzona ha raggiunto l'obiettivo più importante col Barcellona, vi svelo qual è"

Le Interviste  
Bucchi: Calzona ha raggiunto l'obiettivo più importante col Barcellona, vi svelo qual è

A “1 Football Club”, programma radiofonico in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Cristian Bucchi, allenatore ed ex calciatore, tra le altre, di Napoli e Cagliari.

Che impressioni le ha lasciato il Napoli di Calzona nella sua prima partita?

“È stato raggiunto l’obiettivo più importante. Quello, cioè, di rimanere in partita. Se perdi, anche nettamente, sei già fuori dalla Champions. Il Napoli, invece, ha dimostrato di poter tenere testa al Barcellona. Il pareggio è un risultato positivo. Il fatto di conoscere gran parte della squadra, e l’ambiente, ritengo sia uno di quei vantaggi che De Laurentiis ha calcolato nella scelta del nuovo tecnico”

Spesso, si dice che gare come quella contro il Barcellona si preparano da sole: è d’accordo?

“È vero. Sinceramente, mi aspettavo il cambio in panchina, proprio per la gara che si accingeva a giocare il Napoli. Se si fosse giocato contro la Salernitana, con tutto il rispetto per i granata, sarebbe stato più complicato. Sarebbe stata una gara da vincere a tutti i costi. Calzona è stato messo nelle migliori condizioni, giocando dinnanzi al proprio pubblico contro un avversario come il Barcellona. Dal punto di vista motivazionale è stato un fattore, anche se la squadra non ha disdegnato di mostrato organizzazione”

Il Napoli sfiderà il Cagliari nel prossimo turno. Sarà una sfida complicata per gli azzurri?

“Sarà una partita più complicata da un punto di vista tecnico tattico. Sarà il Napoli a dover fare la gara contro un avversario ostico, che sa chiudersi. Ranieri è un allenatore navigato, un maestro. Questa, inoltre, sarà la settimana in cui Calzona dovrà lavorare per aiutare la squadra a ritrovare i meccanismi, anche se ci saranno poche sedute. Il mister, però, è arrivato già consapevole della situazione e di quel che dovrà fare. Sono convinto che Calzona potrà riportare il Napoli sui propri binari”

Quali sono le contromisure che il Napoli dovrà attuare contro la squadra di Ranieri? I partenopei hanno spesso pagato i tanti errori difensivi…

“Gli errori difensivi del Napoli spesso sono frutto di errori individuali e, soprattutto, dei cambiamenti. Mi spiego: lo scorso anno, il Napoli aveva trovato in Kim l’interprete che garantiva equilibrio, grazie anche al feeling con Rrahmani. Quest’anno, invece, si è cercato un compagno di Rrahmani. Questo non ha giovato nemmeno al kosovaro, che non ha saputo confermarsi in questa stagione. Si sono alternati diversi compagni di reparto, così come i moduli. Non c’è stata continuità, influendo anche sulle certezze della squadra. Il Napoli, dunque, ha bisogno di ritrovare lo zoccolo duro su cui ricostruire”

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
  • #1

  • #2

  • #3

  • #4

  • #5

Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    83

    32
    26
    5
    1
  • logo MilanMilanCL

    69

    32
    21
    6
    5
  • logo JuventusJuventusCL

    63

    32
    18
    9
    5
  • logo BolognaBolognaCL

    59

    32
    16
    11
    5
  • logo RomaRomaEL

    55

    31
    16
    7
    8
  • logo AtalantaAtalantaECL

    51

    31
    15
    6
    10
  • logo LazioLazio

    49

    32
    15
    4
    13
  • logo NapoliNapoli

    49

    32
    13
    10
    9
  • logo TorinoTorino

    45

    32
    11
    12
    9
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    44

    31
    12
    8
    11
  • 11º

    logo MonzaMonza

    43

    32
    11
    10
    11
  • 12º

    logo GenoaGenoa

    39

    32
    9
    12
    11
  • 13º

    logo LecceLecce

    32

    32
    7
    11
    14
  • 14º

    logo CagliariCagliari

    31

    32
    7
    10
    15
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    28

    31
    4
    16
    11
  • 16º

    logo EmpoliEmpoli

    28

    32
    7
    7
    18
  • 17º

    logo VeronaVerona

    28

    32
    6
    10
    16
  • 18º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    27

    32
    6
    9
    17
  • 19º

    logo SassuoloSassuoloR

    26

    32
    6
    8
    18
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    15

    32
    2
    9
    21
Back To Top