Malfitano a CN24: "La questione Insigne non è chiusa, dipende se arriverà una buona offerta. Verdi non si addice a questo Napoli"

Esclusive  
Malfitano a CN24: La questione Insigne non è chiusa, dipende se arriverà una buona offerta. Verdi non si addice a questo Napoli

A CalcioNapoli24 Live, in diretta su CalcioNapoli24 Tv, è intervenuto Mimmo Malfitano, giornalista della Gazzetta dello Sport:

“La questione Insigne non si è chiusa, se arriverà una proposta interessante Raiola gliela proporrà a De Laurentiis. Allan è l’indiziato numero uno a partire, resta un calciatore sostituibile nonostante le ultime ottime stagioni. E’ un incontrista che può essere sostituito senza lasciare danni. Non è ufficiale la figura di Ancelotti manager, ma in futuro resta questa possibilità perché questo ruolo l’ha già interpretato negli anni scorsi. Solo in Germania non è riuscito a farlo perché non gliene hanno dato l’occasione. Bocciati e promossi? Più che bocciati parlerei di giocatori che non sono congeniali al metodo di gioco di Ancelotti. Verdi non si addice a questo Napoli, ha delle buone qualità ma non credo che sarebbe un elemento importante per far la differenza. Qualcuno andrà in prestito e Hysaj e Mario Rui verranno ceduti a titolo definitivo. Poi sarà Ancelotti a dare l’assenso a tutte queste trattative. San Paolo vuoto? Alla gente va data la motivazione, va restituita alla gente la passione. Non è una questione solo di risultati, ma si tratta di questioni che riguardano i rapporti tra il club e la tifoseria organizzata. Gran parte del movimento è fatto da questi tifosi organizzati che seguono il Napoli anche in trasferta. I tifosi del Napoli si sono rotti di arrivare secondi e vogliono vincere qualcosa. Il progetto Napoli parte da una certezza, non dobbiamo aspettarci top player che da queste parti non verranno mai. Forse al San Paolo, un po’ di gente la vedremo con l’Inter visto che si tratta di una gara di cartello. L’anno prossimo il Napoli dovrà avviare un’operazione simpatia, è l’unico modo per riconquistare la gente. Facciamo che questo Napoli diventi una società simpatica e che non venga offesa in ogni zona di Italia”.

Ultimissime Notizie
I più letti
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Dalla Colombia: James Rodriguez in volo verso Madrid! E' combattuto tra Napoli e Atletico