L'unica nota stonata...

Editoriale  
Ancelotti e DiawaraAncelotti e Diawara

Alla luce dello sfogo del suo agente, a Napoli si può parlare di un caso Diawara. Paradossalmente l'unico che con Ancelotti gioca meno di quanto lo facesse con Sarri, e alla luce di quella che è la gestione del gruppo del nuovo allenatore rispetto all'integralismo del suo predecessore, ci deve essere evidentemente un problema.

Il motivo sembra essere solamente uno. Un cambio di modulo che ha danneggiato il giovanissimo regista. Il passaggio dal 4-3-3 di sarriana memoria, al 4-4-2 ha segnato il destino di Diawara che è diventato effetivamente la terza scelta per il centrocampo. 

Le caratteristiche del guineano sono perfette nel centrocampo a tre come vertice basso davanti alla difesa, ma cozzano e non poco, quando è costretto ad adattarsi nei due in linea del centrocampo a quattro.

Si tratta di movimenti ed intensità di gioco diversi che Amadou sembra faccia non poca fatica ad assimilare. Soltanto 6 presenze, di cui solo 4 da titolare e 2 da subentrato, con soli 345 minuti giocati, lo rendono uno dei meno utilizzati della rosa. 

Il malumore è palpabile e comprensibile. Il giocatore si è detto amareggiato anche se da gran professionista si fa sempre trovare pronto quando è chiamato in causa. 90 minuti convincenti contro l'Empoli nell'ultima di campionato non sembrano bastare anche perchè nelle partite di cartello non è mai stato utilizzato se non nei minuti finali del match.

In ben 5 partite di campionato non è sceso in campo, così come in nessuno dei match di Champions disputati dal Napoli in questa stagione. 

L'unica nota stonata in questa prima parte di stagione del Napoli non può essere che lui, così come potrebbe essere proprio lui uno dei pochi, presumibilmente l'unico, che potrebbe lasciare il Napoli a gennaio reclamando continuità altrove. 

Piace tanto in Premier League, dove il Wolverhampton ha già mostrato un particolare interesse per il giocatore. Al momento, il Napoli ha posto il veto alla sua cessione, ma se l'andazzo dovesse confermarsi questo, non è detto che il futuro prossimo di Amadou Diawara possa essere altrove.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    46

    16
    15
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    38

    16
    12
    2
    2
  • logo InterInterCL

    32

    16
    10
    2
    4
  • logo MilanMilanCL

    27

    16
    7
    6
    3
  • logo LazioLazioEL

    25

    16
    7
    4
    5
  • logo AtalantaAtalantaEL

    24

    16
    7
    3
    6
  • logo RomaRoma

    24

    16
    6
    6
    4
  • logo SassuoloSassuolo

    24

    16
    6
    6
    4
  • logo SampdoriaSampdoria

    23

    16
    6
    5
    5
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    22

    16
    5
    7
    4
  • 11º

    logo TorinoTorino

    22

    16
    5
    7
    4
  • 12º

    logo ParmaParma

    21

    16
    6
    3
    7
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    17

    16
    3
    8
    5
  • 14º

    logo GenoaGenoa

    16

    16
    4
    4
    8
  • 15º

    logo EmpoliEmpoli

    16

    16
    4
    4
    8
  • 16º

    logo SpalSpal

    16

    16
    4
    4
    8
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    13

    16
    3
    4
    9
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    12

    16
    2
    6
    8
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    8

    16
    1
    5
    10
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    4

    16
    0
    7
    9
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
Back To Top