Empoli, Nicola in conferenza: "Al Napoli non abbiamo concesso nulla, oggi non abbiamo giocato per vincere"

Diretta  
Davide NicolaDavide Nicola

Conferenza stampa di Davide Nicola dopo Empoli-Napoli. Le parole in diretta dallo stadio Castellani dell'allenatore dell'Empoli

Ultime notizie Napoli - Gentili spettatrici e spettatori di CalcioNapoli24, vi diamo il benvenuto alla conferenza stampa al termine di Empoli-Napoli con le dichiarazioni live dallo stadio Castellani di Empoli dell'allenatore Davide Nicola.

Empoli-Napoli: conferenza Nicola

Di seguito in conferenza stampa l'allenatore dell'Empoli Davide Nicola dopo Empoli-Napoli. Queste le sue dichiarazioni dalla sala stampa dello stadio Castellani.

"Intensità e qualità messe in campo ci ha permesso di vincere la partita. Non abbiamo concesso occasioni di disattenzioni, mi è piaciuta la rispsota che la squadra ha dato, oggi è stata una partita di assoluta qualità. C'è coerenza in quello che dico e quello che vediamo, ho detto che abbiamo bisogno di tutta la rosa e oggi c'erano due novità in campo che sono state decisive.

L'intensità e la qualità nel primo tempo, siamo stati aggressivi e abbiamo avuto buoni tempi di uscita. Nel secondo tempo abbiamo speso tanto ma siamo stati bili a mantenerci compatti. Mi è piaciuta la lettura, non abbiamo concesso disattenzioni al Napoli. Mi è piaciuto lo spirito ed è la risposta che volevamo darci.

Fazzini diventerà molto forte se tiene questa mentalità, il suo primo tempo è stato eccezionale. Vorrei da lui anche un secondo tempo così. Prima subentrava spesso, aveva fatto bene contro il Milan ma era una novità. Oggi ha determinato, lo ha dimostrato. Ha grandi prospettive ma anche ha bisogno di maturare ancora. Grassi non lo scopro io, è un giocatore che se messo in certe condizioni ha tempi di gioco. Purtroppo lo abbiamo avuto assente per molto tempo, ma ci puntiamo.

A me piace l'aggressività, siamo stati bravi ad attaccare il retropassaggio seguendo le linee. Siamo stati compatti, i braccetti salivano anche oltre i centrocampisti. Questo tipo di gioco dà anche coraggio al singolo, oltre alla squadra. Alle volte ti riesce ma oggi abbiamo fatto vedere la grande intensità di cui non possiamo fare a meno. La mentalità e lo spirito sono fondamentali.

Io facevo una considerazione generale, è impossibile pensare di vincere certe partite e altre no. Per me ogni partita è uno scontro diretto, devi avere la capacità di andare a prendere i punti dove è possibile. Certo, togliere punti a una diretta concorrente sarebbe importante, ma a volte non ci si riesce. Frosinone è tra due e a me interessa solo la prossima partita, contro una squadra, l'Atalanta, che ci metterà a dura prova. Credo che l'Empoli stia dimostrando di crederci, storicamente sarebbe una conquista personale incredibile.

Noi lo facciamo sempre, il problema è che negli allenamenti non hai il coinvolgimento emotivo che hai in partita. Cerchi di inventarti delle cose per coinvolgerli di più. Ormai non basta più allenarsi ma bisogna avere la capacità di lettura, che richiede concentrazione incredibile. Adesso è giusto staccare per preparare la prossima.

Oggi non abbiamo giocato per vincere la partita, ma per dimostrare che sappiamo giocare. Oggi abbiamo fatto la prestazione dimostrando che sappiamo e possiamo farla quando vogliamo. Sono felice della lettura della partita dei ragazzi".

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    94

    38
    29
    7
    2
  • logo MilanMilanCL

    75

    38
    22
    9
    7
  • logo JuventusJuventusCL

    71

    38
    19
    14
    5
  • logo AtalantaAtalantaCL

    69

    37
    21
    6
    10
  • logo BolognaBolognaEL

    68

    38
    18
    14
    6
  • logo RomaRomaECL

    63

    38
    18
    9
    11
  • logo LazioLazio

    61

    38
    18
    7
    13
  • logo FiorentinaFiorentina

    57

    37
    16
    9
    12
  • logo TorinoTorino

    53

    38
    13
    14
    11
  • 10º

    logo NapoliNapoli

    53

    38
    13
    14
    11
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    49

    38
    12
    13
    13
  • 12º

    logo MonzaMonza

    45

    38
    11
    12
    15
  • 13º

    logo VeronaVerona

    38

    38
    9
    11
    18
  • 14º

    logo LecceLecce

    38

    38
    8
    14
    16
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    37

    38
    6
    19
    13
  • 16º

    logo CagliariCagliari

    36

    38
    8
    12
    18
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    36

    38
    9
    9
    20
  • 18º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    35

    38
    8
    11
    19
  • 19º

    logo SassuoloSassuoloR

    30

    38
    7
    9
    22
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    17

    38
    2
    11
    25
Back To Top