Primavera, rush finale da paura: quattro trasferte, due partite casalinghe e una salvezza da conquistare

Calcio giovanile  
Primavera, rush finale da paura: quattro trasferte, due partite casalinghe e una salvezza da conquistare

Il centro classifica è da sempre un'arma a doppio taglio: è la situazione che vive la Primavera del Napoli. La squadra allenata da Baronio occupa la nona posizione nel campionato Primavera 1, dista quattro lunghezze dalla zona playoff e cinque da quella playout. L'obiettivo degli azzurri è pur sempre stato la salvezza, come ha ribadito più volte Baronio

"Il mio obiettivo è la salvezza e lottiamo ancora: non c'è da allarmarsi. Da domani mattina penseremo già al Torino. Siamo in una zona di classifica che ci dice di lottare per la salvezza. Da domani mattina in allenamento ripartiremo".

La forte preoccupazione del Napoli è principalmente il calendario, mancano sei giornate alla fine del campionato e ci sono ancora diciotto punti a disposizione. Le prossime due partite sono in trasferta e gli avversari sono Torino e Atalanta, due squadre che sono le protagoniste del campionato Primavera. Poi Sassuolo e Fiorentina allo Ianniello di Frattamaggiore, insieme ad altre due trasferte contro Cagliari e Juventus.

Il rush finale di una stagione altalenante è arrivato, ora c'è da mostrare grinta e cuore per conquistare una salvezza meritata per il percorso in campionato e l'ottimo gioco espresso dalla formazione allenata da Baronio.

di Simone Scala

RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimissime Notizie
Guarda la diretta su YouTube
I più letti
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Hysaj andrà alla Roma! Gazzetta: l'accordo è vicino, c'è la volontà di chiudere: le cifre