Primavera, Baronio: "Mancata la continuità per i playoff, mi sono goduto Gaetano. Futuro? Voglio rimanere, settimana prossima incontro la società" [VIDEO CN24]

Calcio giovanile  
Napoli Fiorentina Primavera, Roberto BaronioNapoli Fiorentina Primavera, Roberto Baronio

ULTIME CALCIO NAPOLI - Napoli Fiorentina Primavera, le parole di Baronio dopo il pareggio allo Ianniello di Frattamaggiore.

Ultime calcio Napoli - Roberto Baronio, allenatore della Primavera del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo il pareggio contro la Fiorentina per 2-2 allo Ianniello di Frattamaggiore. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli24.it.

Sulla stagione del Napoli e sul suo futuro

"Ripeto lo stesso mantra da tutto il campionato, bisogna lavorare sull'indole dei ragazzi. Cerchiamo di farli migliorare ma devono aiutarsi da soli e poi farsi aiutare. Se stacchi la spina mentalmente, è difficile lavorarci su. Se avessimo avuto più continuità soprattutto nei dettagli, potevamo pensare ai playoff. Mi sarebbe piaciuto chiudere con una vittoria in casa ma alla fine i ragazzi hanno fatto comunque il massimo. Ci siamo salvati con due giornate di anticipo. Non sono stato ancora contattato per il prossimo anno, c’è un ottimo rapporto con la società. C'è scambio di opinioni. La settimana prossima sarò chiamato e mi sarà detto del mio futuro. C’è voglia di rimanere ma non dipende da me". 

Sui playoff mancati...

"Avessimo vinto con il Chievo si poteva fare un campionato diverso e credere nei playoff. Quella partita fu un po’ particolare, ci sono mancati dei giocatori importanti. La linea sottile tra la presunzione e sentirsi forti è facile da superare. Il nostro obiettivo è sempre stata la salvezza". 

Su Gaetano...

"Gaetano? Dovrei essere al posto di Ancelotti per allenarlo la prossima stagione. Lo valuterà la prima squadra, credo che lui sia migliorato tantissimo soprattutto quando la palla l'hanno gli avversari. Me lo sono goduto e spero che se lo possa godere la prima squadra". 

"Chi tra i miei giocatori andrà via deve sempre impegnarsi e portare grande rispetto. Bisogna dare tutto e voler dare tutto sia nella partita che nella settimana precedente. Non bisogna mai sentirsi appagati".

Sul momento più bello

"Momento più bello? Abbraccio dei ragazzi o di Gaetano dopo un goal, questo non è scontato. Lo avverto dagli allenamenti, da come mi seguono. Nessuno mi ha mai mancato di rispetto e questo penso sia molto importante soprattutto nell'epoca in cui viviamo". 

"L'anno scorso non mi conosceva nessuno, se l’anno prossimo dovessi essere l’allenatore ci sarà un passo in avanti. Molti del gruppo attuale potrebbero darmi una mano l’anno prossimo, servirebbe soprattutto quello. Bisognerebbe far capire a chi sale quanto è difficile questo campionato. Potrò urlare un po’ meno, perchè in campo potrò avere chi già ha lavorato con me".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    9

    3
    3
    0
    0
  • logo BolognaBolognaCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo JuventusJuventusCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo TorinoTorinoEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo AtalantaAtalantaEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo MilanMilan

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo RomaRoma

    5

    3
    1
    2
    0
  • logo LazioLazio

    4

    3
    1
    1
    1
  • 10º

    logo VeronaVerona

    4

    3
    1
    1
    1
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    4

    3
    1
    1
    1
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    3

    3
    1
    0
    2
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    3

    3
    1
    0
    2
  • 14º

    logo BresciaBrescia

    3

    3
    1
    0
    2
  • 15º

    logo ParmaParma

    3

    3
    1
    0
    2
  • 16º

    logo SpalSpal

    3

    3
    1
    0
    2
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    3

    3
    1
    0
    2
  • 18º

    logo LecceLecceR

    3

    3
    1
    0
    2
  • 19º

    logo FiorentinaFiorentinaR

    1

    3
    0
    1
    2
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    0

    3
    0
    0
    3
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

SSC Napoli, i convocati di Ancelotti: out Allan, Manolas e Younes!