Koulibaly: "Sarri al 45' ci ha detto: ne basta uno! Mertens? Nello spogliatoio lo chiamano Ciro! Alla Champions preferisco lo scudetto" [VIDEO]

Le Interviste  
Kalidou Koulibaly, difensore del NapoliKalidou Koulibaly, difensore del Napoli

Kalidou Koulibaly, difensore del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Goal, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24: "Esame di maturità superato con la Lazio, vincere non è da tutti. Hanno fatto un buon inizio di stagione, abbiamo visto le partite che hanno disputato. Abbiamo superato questo esame e siamo molto contenti, era importante uscire vincitori dall'Olimpico. 

Cosa ci ha detto Sarri? Era tranquillo, ci ha detto che avremmo dovuto continuare così, eravamo sulla strada giusta. Ci ha detto: dovete fare solo il primo goal, poi viene tutto. Ci ha caricati e in 5 minuti abbiamo fatto tre goal. Abbiamo giocato molto meglio nel secondo tempo. 

Sul goal: mi dispiace per il goal subito, ma abbiamo vinto. Sapevamo sarebbe stato difficile, avevano messo in difficoltà anche il Milan. Abbiamo fatto tutto il possibile e la cosa importante è aver portato a casa i tre punti. 

Sul goal di Mertens: gli ho parlato, mi ha detto fosse un goal normale. Non pensa sia fantastico, ma quando ho visto la palla in porta ero sorpreso, una rete del genere non è normale. Per noi è da fuoriclasse, lui continua a dire che è normale perchè ne fa tantissimi. 

Ciro Mertens? Alcuni lo chiamano così nello spgoliatoio, ma io lo chiama Dries. 

Sulla stagione fino a qui giocata: abbiamo imparato anche a soffrire, siamo cresciuti, ma siamo all'inizio. Non perdiamo la testa, abbiamo vinto tutte e cinque le gare di campionato. Sappiamo che è difficile continuare così. Ma siamo forti, quando giochiamo il nostro calcio siamo difficili da affrontare, continuiamo su questa strada. Possiamo fare ancora meglio. 

Gara contro la Spal: alle 10 di stamattina avevamo già dimenticato la Lazio, contro la Spal sarà molto difficile, lottano per la salvezza e faremo di tutto per vincere. Sappiamo che giocano bene, ma vogliamo vincere. 

Sulla Juventus: vedremo, loro fanno il loro campionato, noi guardiamo a noi stessi. Vogliamo vincerle tutte, faremo di tutto. 

Lotta a due scudetto? Abbiamo fatto solo cinque partite, il campionato è lungo. Non ci siamo solo noi e la Juve, la Lazio, la Fiorentina, l'Inter, il Milan... Dobbiamo guardare solo a noi stessi, ma abbiamo fiducia per il futuro. 

Ci fa piacere essere tra le grandi d'Europa, ma anche in Champions è molto difficile. Dobbiamo crescere e migliorare. 

Sui cori razzisti dello scorso anno: episodio passato, è finito. Quest'anno non è accaduto nulla di male. Loro hanno tifato la loro squadra e i nostri hanno tifato per noi. Ci ha fatto piacere festeggiare con loro in trasferta. 

Sul goal di ieri: il mister ci ha parlato e fatto lavorare sui calci piazzati. Possiamo fare ancora meglio, non facciamo molti goal. Ecco perchè abbiamo lavorato su questo aspetto. 

Scudetto? Tutte le squadre di questo cmapionato vorrebbero vincerlo. Quantomeno le grandi. Noi ne facciamo parte, ma è troppo presto per parlarne. Vedremo a febbraio dove saremo. Dobbiamo fare più punti possibili. 

Dovendo scegliere tra finale Champions e lo scudetto? Dipende da come finisce la finale (ride ndr), però preferisco lo scudetto, è molto importante per la città. 

Che ne pensi di Immobile? Ti ha messo in difficoltà? E' della Nazionale italiana, forte, sa fare goal, va veloce. Era difficile ieri, ha fatto l'assist. Mi è dispiaciuto per quel goal subito"

VIDEO ALLEGATI
Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    24

    8
    8
    0
    0
  • InterCL

    22

    8
    7
    1
    0
  • JuventusCL

    19

    8
    6
    1
    1
  • LazioCL

    19

    8
    6
    1
    1
  • RomaEL

    15

    7
    5
    0
    2
  • SampdoriaEL

    14

    7
    4
    2
    1
  • Bologna

    14

    8
    4
    2
    2
  • Torino

    13

    8
    3
    4
    1
  • Chievo

    12

    8
    3
    3
    2
  • 10º

    Milan

    12

    8
    4
    0
    4
  • 11º

    Fiorentina

    10

    8
    3
    1
    4
  • 12º

    Atalanta

    9

    8
    2
    3
    3
  • 13º

    Udinese

    6

    8
    2
    0
    6
  • 14º

    Cagliari

    6

    8
    2
    0
    6
  • 15º

    Crotone

    6

    8
    1
    3
    4
  • 16º

    Genoa

    5

    8
    1
    2
    5
  • 17º

    Spal

    5

    8
    1
    2
    5
  • 18º

    SassuoloR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 19º

    VeronaR

    3

    7
    0
    3
    4
  • 20º

    BeneventoR

    0

    7
    0
    0
    7
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Mughini esagera: "E' finita l'era della Juventus!", Auriemma replica: "Nessun demerito dei bianconeri, è il Napoli che sta facendo meglio!"