Ancora Zola: "Sarri deve temere De Bruyne e Silva: il motivo. Scudetto col Napoli? Fu speciale, città impazzita!"

Le Interviste  

Gianfranco Zola, ex Napoli, ha parlato ai microfoni di Italia Uno, nel corso di Tiki Taka. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24.it€‹: "Scudetto col Napoli? Vincere il titolo a Napoli è stato speciale, la città è impazzita completamente. Aver fatto parte di quella squadra e aver vinto in questa città è stato incredibile. Noi vincemmo perchè avevamo una grande squadra, ottimi calciatori e uno di un altro livello che faceva la differenza. Avevamo un grande gruppo e un tifo del genere dietro tutto diventava più facile.

Cosa c'è da temere del City? E' una squadra incredibile, i più pericolosi sono De Bruyne e Silva, sono in condizione straordinaria e fanno la differenza. Sono calciatori chiave sia per far girare la squadra che in chiave realizzativa".

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    35

    13
    11
    2
    0
  • InterCL

    33

    13
    10
    3
    0
  • JuventusCL

    31

    13
    10
    1
    2
  • RomaCL

    30

    12
    10
    0
    2
  • LazioEL

    28

    12
    9
    1
    2
  • SampdoriaEL

    26

    12
    8
    2
    2
  • Milan

    19

    13
    6
    1
    6
  • Torino

    18

    13
    4
    6
    3
  • Fiorentina

    17

    13
    5
    2
    6
  • 10º

    Chievo

    17

    13
    4
    5
    4
  • 11º

    Bologna

    17

    13
    5
    2
    6
  • 12º

    Atalanta

    16

    13
    4
    4
    5
  • 13º

    Cagliari

    15

    13
    5
    0
    8
  • 14º

    Udinese

    12

    12
    4
    0
    8
  • 15º

    Crotone

    12

    13
    3
    3
    7
  • 16º

    Sassuolo

    11

    13
    3
    2
    8
  • 17º

    Spal

    10

    13
    2
    4
    7
  • 18º

    GenoaR

    9

    13
    2
    3
    8
  • 19º

    VeronaR

    6

    13
    1
    3
    9
  • 20º

    BeneventoR

    0

    13
    0
    0
    13
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Pedullà: "De Laurentiis valuta se prendere Inglese a gennaio, possibile anche un'altra opzione"