"Cori razzisti? Non li ho sentiti", Allegri vuole migliorare il calcio a settimane alterne: in Juve-Napoli "l'educazione" non lo aiutò. Impari da Spalletti

Zoom  
Massimiliano Allegri, allenatore Juventus, in conferenza stampa (foto sito ufficiale)Massimiliano Allegri, allenatore Juventus, in conferenza stampa (foto sito ufficiale)

"Migliorare il calcio", espressione con cui molti si riempiono la bocca. Ma in pochi si cimentano effettivamente nel farlo. Ci ha provato Carlo Ancelotti in qualche modo a smuovere le acque su cori razzisti e uscite per nulla sportive delle tifoserie. 

Poi Massimiliano Allegri si riferisce nel post partita di Atalanta-Juve ad alcune dichiarazioni di Aurelio De Laurentiis ai microfoni della radio ufficiale. Da premettere, nella partita dell'Atleti Azzurri d'Italia Bentancur è stato espulso giustamente per doppia ammonizione. Nessun errore da parte dell'arbitro Banti. Ma il tecnico bianconero nel post partita ha la premura di puntualizzare su queste dichiarazioni di De Laurentiis:

"Mazzoleni mi preoccupa (arbitro di Inter-Napoli), è sempre stato molto cattivo e non imparziale con noi: passeremo un brutto Natale allora. Mi raccomando, fate le persone per bene, in fondo lo siete. Bisogna far passare le nubi dai proprio pensieri negativi. Con Mazzoleni ho avute brutte esperienze". (ai microfoni di Kiss Kiss Napoli)

Poi la sfuriata a Sky di Allegri: "Ci vuole più educazione ed eleganza. E quelle o le hai o comprarle diventa dura”. 

Senza entrare nel merito delle dichiarazioni né dell'uno né dell'altro, dispiace che questa voglia innata di imigliorare il calcio italiano arrivi solo a settimane alterne. Peccato che questa sete di pace sia scemata a Torino all'Allianz quando ci furono cori contro Ancelotti e a favore del Vesuvio. Lì Massimiliano Allegri non udì: "Cori razzisti? Non ho sentito nulla"Ma ci può stare. 

Non ultimo l'episodio di Cristiano Ronaldo su Ichazo. Spallata del campione portoghese al portiere del Torino dopo il rigore segnato e quella volta fu la vista a tradire Allegri che nel post partita dichiarò: "A dire il vero non ho visto nulla"

Tutt'altro stile Luciano Spalletti in conferenza dopo Inter-Napoli: "I cori razzisti non vanno fatti. Perchè se il giorno di Natale ci sono 65mila persone allo stadio vuol dire che questa è la forma che gli italiani gradiscono. C'è bisogno di un cambio di mentalità da questo punto di vista"

Risposte differenti a domande uguali. Ma d'altronde, l'eleganza e l'educazione non sono vestiti: non s'indossano e si sfilano come camicie.

Twitter: @LeonardoVivard

Riproduzione riservata

VIDEO ALLEGATI
Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    56

    20
    18
    2
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    47

    20
    15
    2
    3
  • logo InterInterCL

    40

    20
    12
    4
    4
  • logo MilanMilanCL

    34

    20
    9
    7
    4
  • logo RomaRomaEL

    33

    20
    9
    6
    5
  • logo LazioLazioEL

    32

    20
    9
    5
    6
  • logo AtalantaAtalanta

    31

    20
    9
    4
    7
  • logo SampdoriaSampdoria

    30

    20
    8
    6
    6
  • logo ParmaParma

    28

    20
    8
    4
    8
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    27

    20
    6
    9
    5
  • 11º

    logo TorinoTorino

    27

    20
    6
    9
    5
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    26

    20
    6
    8
    6
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    21

    20
    4
    9
    7
  • 14º

    logo GenoaGenoa

    20

    20
    5
    5
    10
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    18

    20
    4
    6
    10
  • 16º

    logo SpalSpal

    18

    20
    4
    6
    10
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    17

    20
    4
    5
    11
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    14

    20
    2
    8
    10
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    10

    20
    1
    7
    12
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    8

    20
    1
    8
    11
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
Back To Top