Pelillo... nell'uovo - Il Napoli scopre le carte, tranne una...

Rubriche fonte : Marcello Pelillo per CalcioNapoli24.it
Pelillo... nell'uovo - Il Napoli scopre le carte, tranne una...

Ultimi scampoli di campionato per il primo Napoli di Ancelotti. Vittoria non semplice contro una Spal a caccia di una nuova soddisfazione stagionale per suggellare la salvezza. Gli azzurri vogliono chiudere bene, cercare di arrivare a quota ottanta punti e avere dei riferimenti dai quali partire. Intanto Ancelotti ha provato nuove soluzioni. Il 4-2-3-1 resta il suo modulo preferito, come dimostrano le recenti esperienze che ne hanno preceduto l'arrivo a Napoli. Ieri  è andata bene fino a quando la squadra non ha mollato la presa, quando si è allungata troppo ed ha facilitato il ritorno dei padroni di casa. Non male l'adattamento di Allan, meno quello di Fabian, che dovrebbe tornare al suo ruolo avanzato per il prossimo anno. Lo spagnolo può adattarsi da centrale ma non offre grandi garanzie, lo si apprende quando Allan diventa il riferimento dei difensori in fase d'inizio della manovra.

A centrocampo bisogna intervenire, come confermato anche dal tecnico, e non solo in termini numerici. Gli investimenti su Rog e Diawara non hanno prodotto ciò che sperava il Napoli. Bisogna tornare a rinforzarsi nel settore nevralgico, orfano dell'intelligenza tattica di Hamsik. Segnali di mercato sono arrivati anche dalle reazioni al gol di Allan e Mario Rui; il primo ha baciato la maglia, il secondo non ha esultato. Una risposta di quest'ultimo alle critiche ricevute che non lascia ampi margini circa la sua permanenza.

Il portoghese, tuttavia, non è l'unico indiziato a partire. Serve maggiore concretezza in avanti, come ripetuto anche dal secondo di Ancelotti.

Il mister, intanto, non ha parlato né prima né dopo. Una linea che cade proprio mentre il futuro di Insigne torna ad avere meno certezze dopo gli ultimi "tuoni" del produttore. La fascia del capitano nel mirino delle osservazioni del Patron, all'indomani dell'incontro a casa Ancelotti, sanno di partita ancora aperta tra il club, il giocatore e chi lo rappresenta. E mentre il produttore puntualizza sulla leadership dell'attaccante, gli Ancelotti fanno lo stesso, a distanza di tempo, quando si parla di gol falliti. I segnali, insomma, dicono che qualcosa dovrebbe muoversi in attacco, così come a centrocampo. Le carte si scoprono sempre più in vista della nuova sessione di mercato. Prima di tutto, però, ci sono le cessioni, a detta del Patron. Il presidente gestisce, l'allenatore inquadra i correttivi e Giuntoli opera. Lo schema organizzativo è chiaro, almeno a grandi linee e stando alle dichiarazioni dei protagonisti.

Intanto arriva l'Inter, ultima gara di cartello che chiuderà i battenti di un San Paolo impegnato con i lavori per l'Universiade. I prezzi restano alti, anche per le curve, nonostante i vuoti recenti. Un braccio di ferro che allontana il pubblico e di cui non si percepiscono nemmeno i vantaggi in termini aziendali all'impresa Napoli. Una carta che rimane ancora coperta in casa azzurra... Vedremo...

Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    90

    38
    28
    6
    4
  • logo NapoliNapoliCL

    79

    38
    24
    7
    7
  • logo AtalantaAtalantaCL

    69

    38
    20
    9
    9
  • logo InterInterCL

    69

    38
    20
    9
    9
  • logo MilanMilanEL

    68

    38
    19
    11
    8
  • logo RomaRomaEL

    66

    38
    18
    12
    8
  • logo TorinoTorino

    63

    38
    16
    15
    7
  • logo LazioLazio

    59

    38
    17
    8
    13
  • logo SampdoriaSampdoria

    53

    38
    15
    8
    15
  • 10º

    logo BolognaBologna

    44

    38
    11
    11
    16
  • 11º

    logo SassuoloSassuolo

    43

    38
    9
    16
    13
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    43

    38
    11
    10
    17
  • 13º

    logo SpalSpal

    42

    38
    11
    9
    18
  • 14º

    logo ParmaParma

    41

    38
    10
    11
    17
  • 15º

    logo CagliariCagliari

    41

    38
    10
    11
    17
  • 16º

    logo FiorentinaFiorentina

    41

    38
    8
    17
    13
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    38

    38
    10
    8
    20
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    25

    38
    5
    10
    23
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    17

    38
    2
    14
    22
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Carlo Alvino, il tweet criptico: "Tre sono le cose che vorrei..." Riferimento al mercato del Napoli?