"Meglio ora che dopo, stai tranquillo": Ancelotti rincuora Meret dopo l'infortunio

Rassegna Stampa fonte : Giovanni Scotto - Il Roma
Alex Meret, portiere del NapoliAlex Meret, portiere del Napoli

Alex Meret resta a terra dopo un contatto con Mezzoni verso la fine dell’allenamento pomeridiano. Scontro duro con l’esterno della Primavera, che era stato prontamente anticipato dal giovane portiere del Napoli. Infortunio al polso sinistro, immediatamente ghiaccio e fasciatura. Meret resta a terra per qualche minuto, poi esce dal campo tra gli applausi. Al suo posto, durante la partitella, spazio a Karnezis.

Infortunio Meret

Le sensazioni non erano positive, e purtroppo qualche minuto dopo è arrivata la brutta notizia. Nello scontro di gioco, il nuovo portiere del Napoli ha subito “Una frattura del terzo medio dell’ulna sinistra. È stato immobilizzato», fa sapere il club partenopeo. Non sono state date altre indicazioni, ma purtroppo la situazione è chiara. Considerando la frattura i tempi di recupero sono lunghi: almeno un mese, un mese e mezzo. Se non di più. Presto per parlarne, perché si aspetta un report medico più dettagliato, ma le sensazioni non sono positive. Il club azzurro specificherà meglio la situazione. Oggi il portiere sarà operato alla clinica Pineta Grande, quindi tornerà a Napoli, per ridurre la frattura composta. Una tegola, perché il ritiro del giovane e sfortunato portiere è già finito. Reduce da una lunga pubalgia che lo ha tenuto fuori quasi tutta la scorsa stagione (solo 13 partite in Serie A) ed ora deve subito fare i conti con un altro infortunio serio.

Tempi di recupero

La tempistica, nelle migliori delle ipotesi, è di un recupero in due mesi. Il Napoli lavorerà con Karnezis come primo portiere, ma servirà al più presto almeno prendere un “terzo”, che sostituirà Rafael e farà il vice del greco in attesa del ritorno del giovane friulano. Al momento non ci sono i presupposti per pensare a un ritorno sul mercato: del resto il club sta già cercando un portiere per il ruolo di "terzo", forse potrebbe provare a prendere un elemento più di qualità, idea che comunque già piaceva al ds Giuntoli. Ma su cosa farà il Napoli con il terzo si saprà soltanto dopo una tempistica più precisa sui tempi di recupero dello sfortunato Meret, che ieri era in lacrime in albergo ed è stato consolato dai nuovi compagni di squadra e da Carlo Ancelotti, che gli avrebbe detto:«Meglio ora che dopo, stai tranquillo».

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    43

    15
    14
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    35

    15
    11
    2
    2
  • logo InterInterCL

    29

    15
    9
    2
    4
  • logo MilanMilanCL

    26

    15
    7
    5
    3
  • logo LazioLazioEL

    25

    15
    7
    4
    4
  • logo TorinoTorinoEL

    22

    15
    5
    7
    3
  • logo AtalantaAtalanta

    21

    15
    6
    3
    6
  • logo RomaRoma

    21

    15
    5
    6
    4
  • logo SassuoloSassuolo

    21

    15
    5
    6
    4
  • 10º

    logo ParmaParma

    21

    15
    6
    3
    6
  • 11º

    logo SampdoriaSampdoria

    20

    15
    5
    5
    5
  • 12º

    logo FiorentinaFiorentina

    19

    15
    4
    7
    4
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    17

    15
    3
    8
    4
  • 14º

    logo EmpoliEmpoli

    16

    15
    4
    4
    7
  • 15º

    logo GenoaGenoa

    16

    15
    4
    4
    7
  • 16º

    logo SpalSpal

    15

    15
    4
    3
    8
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    13

    15
    3
    4
    8
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    11

    15
    2
    5
    8
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    8

    15
    1
    5
    9
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    3

    15
    0
    6
    9
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
Back To Top