L'editoriale di Corbo: "De Laurentiis deve riflettere su questi 7 punti fondamentali"

Rassegna Stampa  
L'editoriale di Corbo: De Laurentiis deve riflettere su questi 7 punti fondamentali

Il commento di Antonio Corbo all'indomani di Napoli-Frosinone

Napoli-Frosinone 2-2 ed ennesima figuraccia per i campioni d'Italia in carica in un'annata terribile nell'immediato post scudetto. Antonio Corbo, nel suo editoriale per La Repubblica, pone sette punti al presidente Aurelio De Laurentiis su cui riflettere: 

  • Sa spesso scegliere gli allenatori, ma non sostituirli né dettare moduli e cambi nell’intervallo. A ciascuno il suo ruolo. Chi ha inventato Sarri e rimesso in panchina un discusso Spalletti non può fare altri casting alla cieca.
  • Ha fatto scuola guida con Pierpaolo Marino, dopo il foglio rosa accoglie Bigon segnalato da Mazzarri ex Reggina, trae il meglio da Giuntoli ma non può promuovere ds chi trova in famiglia, il giovane e pur gentile Sinicropi.
  • Si acquista il calciatore che manca, non chi si pensa possa valere una fortuna come al “Gratta e vinci”. Lo sfacelo di due mercati dice tutto. Cavani, Lavezzi, Hamisk, Higuain, Jorginho, Koulibaly, Kim sono stati bei colpi. Ma valevano davvero.
  • Osimhen va venduto comunque per evitare un secondo caso Allan e gelosie di ingaggi.
  • Niente utopie come Bagnoli, ma ricostruzione seria della squadra.
  • Accordo con il tandem direttore-allenatore. Come per lo scudetto. Con posizione attiva di 120 milioni lordi, 200 a giugno, è il migliore in una serie A sfondata di debiti. L’ha dimostrato. Ma sbatte se fa anche quello che non sa. Ha dimostrato a sue spese anche questo.
CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    92

    36
    29
    5
    2
  • logo MilanMilanCL

    74

    36
    22
    8
    6
  • logo BolognaBolognaCL

    67

    36
    18
    13
    5
  • logo JuventusJuventusCL

    67

    36
    18
    13
    5
  • logo AtalantaAtalantaEL

    63

    35
    19
    6
    10
  • logo RomaRomaECL

    60

    36
    17
    9
    10
  • logo LazioLazio

    59

    36
    18
    5
    13
  • logo FiorentinaFiorentina

    53

    35
    15
    8
    12
  • logo NapoliNapoli

    51

    36
    13
    12
    11
  • 10º

    logo TorinoTorino

    50

    36
    12
    14
    10
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    46

    36
    11
    13
    12
  • 12º

    logo MonzaMonza

    45

    36
    11
    12
    13
  • 13º

    logo LecceLecce

    37

    36
    8
    13
    15
  • 14º

    logo VeronaVerona

    34

    36
    8
    10
    18
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    33

    36
    5
    18
    13
  • 16º

    logo CagliariCagliari

    33

    36
    7
    12
    17
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    32

    36
    8
    8
    20
  • 18º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    32

    36
    7
    11
    18
  • 19º

    logo SassuoloSassuoloR

    29

    36
    7
    8
    21
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    16

    36
    2
    10
    24
Back To Top