Il Roma - Napoli, serve essere più cattivi. È ultimo nella classifica dei falli

Rassegna Stampa fonte : di Salvatore Caiazza per Il Roma
Il Roma - Napoli, serve essere più <i>cattivi</i>. È ultimo nella classifica dei falli

La classifica dei falli commessi parla chiaro. Il Napoli non sa essere cattivo con gli avversari. La squadra azzurra, infatti, è ultima in graduatoria e poco più su c’è il Milan. A comandarla, invece, c’è il Torino che mostra sempre il suo carattere in ogni gara. Da Sarri ad Ancelotti non è cambiato praticamente nulla. Insigne e compagni preferiscono sempre giocare il pallone e anche nei momenti di difficoltà non vanno mai oltre i limiti della correttezza. È sicuramente un plus per chi intende arrivare ai risultati mettendo in pratica ciò che chiede l’allenatore. Ma è anche con la “cazzimma” che si portano a casa dei risultati importanti. Il CalcioNapoli, infatti, ha perso tanti punti per strada perché in alcune sfide non è riuscito ad essere determinante. Soprattutto al limite della propria area di rigore. Un esempio sono le azioni che hanno portato ai due gol dell’Udinese. In entrambe le occasioni a centrocampo sono stati fatti scappare prima Sandro e poi Fofana che poi sono risultati determinanti. Il secondo addirrittura ha pareggiato con Zielinski che se lo guardava. Naturalmente nessuno chiede di essere indisciplinati e guerrafondai ma sarebbe il caso di farsi sentire eccome in campo quando il risultato deve essere conquistato a tutti i costi. Massimo rispetto per gli avversari ma non troppo. Altrimenti poi si innesca un meccanismo diverso e si fa pensare agli altri che possono fare qualsiasi cosa. 

La classifica

Delle prime quattro del campionato, comunque, nessuno sta nella top ten. Per trovare l’Inter bisogna arrivare all’undicesimo posto con una quota di 345 falli. La Juventus sta più giù con 324. Il Napoli, invece, ne ha commessi fino all’ultimo turno della serie A 285. Niente in confronto ai 401 del Toro che è al comando. Guardando l’altro lato della medaglia, comunque, va detto che il Napoli gioca un bel calcio. Non ai livelli di Sarri che era un maniaco ma comunque Carletto sai il fatto suo. Sa organizzare bene la manovra e lo dimostrano le tanti azioni da gol che si creano. Poi naturalmente bisogna andare in rete e qualche volta non ci si è riusciti. Fortunatamente con l’Udinese si è potuto esultare con un poker che ha portato un successo che mancava da un po’ in casa azzurra. Comunque, se alla qualità si aggiunge anche un po’ di cattiveria non sarebbe male. Anche perché ai quarti di finale con l’Arsenal se si è troppo buoni poi si rischia di essere eliminati. E non sarebbe il caso. Per il bene di tutti.

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    90

    38
    28
    6
    4
  • logo NapoliNapoliCL

    79

    38
    24
    7
    7
  • logo AtalantaAtalantaCL

    69

    38
    20
    9
    9
  • logo InterInterCL

    69

    38
    20
    9
    9
  • logo MilanMilanEL

    68

    38
    19
    11
    8
  • logo RomaRomaEL

    66

    38
    18
    12
    8
  • logo TorinoTorino

    63

    38
    16
    15
    7
  • logo LazioLazio

    59

    38
    17
    8
    13
  • logo SampdoriaSampdoria

    53

    38
    15
    8
    15
  • 10º

    logo BolognaBologna

    44

    38
    11
    11
    16
  • 11º

    logo SassuoloSassuolo

    43

    38
    9
    16
    13
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    43

    38
    11
    10
    17
  • 13º

    logo SpalSpal

    42

    38
    11
    9
    18
  • 14º

    logo ParmaParma

    41

    38
    10
    11
    17
  • 15º

    logo CagliariCagliari

    41

    38
    10
    11
    17
  • 16º

    logo FiorentinaFiorentina

    41

    38
    8
    17
    13
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    38

    38
    10
    8
    20
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    25

    38
    5
    10
    23
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    17

    38
    2
    14
    22
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Manolas-Napoli, Gazzetta: De Laurentiis pronto a sacrificare Mertens come contropartita. La Roma fa muro, vuole la clausola cash e subito