El Kaddouri: "La sfortuna del Napoli si chiama Juve: con loro non si può competere, neanche col bel gioco. Sogno di sfidare gli azzurri in Champions"

Rassegna Stampa  
Omar El KaddouriOmar El Kaddouri

Omar El Kaddouri, ex calciatore del Napoli e fresco vincitore dello scudetto con il PAOK, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Il Mattino:
"La vittoria del titolo è solo merito nostro. Già lo scorso anno eravamo i più forti ed altre vicende hanno condizionato il campionato. Ed è il giusto tributo verso i venticinquemila che sono scesi in piazza. Con il bus scoperto abbiamo percorso i tre chilometri dallo stadio alla piazza centrale in 4 ore"


Al Napoli, invece, questo scudetto continua a sfuggire. Cosa manca per vincere?

"Nulla. Purtroppo, in Italia c’è la Juve che è troppo più forte. Acquista campioni di livello mondiale, impossibile competere. Il Napoli di Sarri, lo scorso anno, giocò il miglior calcio d’Europa. Sembrava l’anno buono"

Sarri, l’uomo che scatenò le ire del suo manager dell’epoca, Mino Raiola, per lo scarso utilizzo.

"Ma, io con il mister ho avuto un rapporto umano fantastico. È vero che il secondo anno volevo giocare di più e per questo andai via, ma a Napoli conservo tanti amici".

Il Napoli, quest’anno, poteva fare di più?

"Il Napoli ha lottato fin quando è stato possibile, i ragazzi hanno mollato solo nelle ultime partite, quando erano sicuri del secondo posto".

Tra qualche mese, potrebbe tornare da avversario al San Paolo, in Champions.

"Se ci penso, ho i brividi. Il Paok dovrà superare il preliminare, ma vogliamo la fase a gironi. Tornare ancora al San Paolo sarebbe davvero meraviglioso"

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    9

    3
    3
    0
    0
  • logo BolognaBolognaCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo JuventusJuventusCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo TorinoTorinoEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo AtalantaAtalantaEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo MilanMilan

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo RomaRoma

    5

    3
    1
    2
    0
  • logo LazioLazio

    4

    3
    1
    1
    1
  • 10º

    logo VeronaVerona

    4

    3
    1
    1
    1
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    4

    3
    1
    1
    1
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    3

    3
    1
    0
    2
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    3

    3
    1
    0
    2
  • 14º

    logo BresciaBrescia

    3

    3
    1
    0
    2
  • 15º

    logo ParmaParma

    3

    3
    1
    0
    2
  • 16º

    logo SpalSpal

    3

    3
    1
    0
    2
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    3

    3
    1
    0
    2
  • 18º

    logo LecceLecceR

    3

    3
    1
    0
    2
  • 19º

    logo FiorentinaFiorentinaR

    1

    3
    0
    1
    2
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    0

    3
    0
    0
    3
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Il Messaggero - Milan, proprietario di Louis Vuitton vuole il club: pronta un'offerta da 1 miliardo di euro