Coronavirus, dal 3 giugno apertura fra le Regioni. CorSera: i turisti saranno tracciati, test sierologico non obbligatorio

Rassegna Stampa  
Coronavirus, dal 3 giugno apertura fra le Regioni. CorSera: i turisti saranno tracciati, test sierologico non obbligatorio

Ultime Coronavirus Italia - Apertura fra le Regioni dal 3 giugno, ecco come funzionerà quando ci si sposta.

Ultimissime Coronavirus ItaliaCi siamo, si avvicina la data del 3 giugno che dovrebbe significare apertura fra le regioni d'Italia. Tracciamento dei turisti e conservazione dei dati per due settimane, è questa l’unica concessione che il governo farà a quelle Regioni che temono una nuova ondata di contagi con la libertà di spostamento a partire dal 3 giugno.

La mediazione del ministro Francesco Boccia con i governatori che si ribellano all’apertura di tutta Italia, Lombardia e Piemonte comprese, si risolve con un compromesso: la possibilità di «registrare» tutti gli ingressi ed effettuare i test sierologici (soltanto in maniera volontaria), in alcuni casi convincendo gli albergatori ad offrirli ai clienti. Anche perché, come ha ribadito ieri il titolare della Salute Roberto Speranza, «il rischio c’è e sarebbe sbagliato non riconoscerlo, quindi lo stiamo assumendo, provando a gestire una fase diversa». Per il rischio zero, ha spiegato il ministro, il governo avrebbe dovuto «conservare un lockdown assoluto per mesi, ma il Paese non avrebbe retto».

Coronavirus Italia, dal 3 giugno spostamento fra le Regioni

Ma come si controllerà questo flusso in Italia? Lo racconta l'edizione odierna del Corriere della Sera:

"Il primo controllo sarà dunque effettuato al momento di prendere il volo o di imbarcarsi su navi e traghetti. Oltre alla misurazione della temperatura, i passeggeri saranno tracciati con le generalità e dunque potranno essere contattati qualora si scoprisse che a bordo c’era una persona positiva al Covid-19. Se saranno accertati contatti diretti con chi si è ammalato, si dovrà entrare in quarantena.

All’arrivo in aeroporto o al porto bisognerà invece compilare un modulo con tutte le informazioni relative a quanto accaduto prima del viaggio. Saranno i governatori a dover decidere che tipo di informazioni richiedere, ma è possibile che il questionario venga esteso ai familiari per sapere se si è stati a contatto con persone positive e quando. Tutti i moduli potranno essere conservati 14 giorni, proprio come già avviene in alcuni ristoranti, ma anche quando si va dal parrucchiere o in palestra. Nei luoghi dove si può arrivare in treno o in macchina è possibile che si decida di delegare questa incombenza agli albergatori, o a chi gestisce le case in affitto.

Esclusa la possibilità di poter imporre il test sierologico a chi arriva, rimane la possibilità di poterlo offrire e dunque di lasciare ai turisti la scelta di sottoporsi all’esame in maniera volontaria. In Sardegna alcuni albergatori starebbero valutando di offrirlo nel pacchetto vacanza".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    75

    30
    24
    3
    3
  • logo LazioLazioCL

    68

    30
    21
    5
    4
  • logo InterInterCL

    64

    30
    19
    7
    4
  • logo AtalantaAtalantaCL

    63

    30
    19
    6
    5
  • logo RomaRomaEL

    48

    30
    14
    6
    10
  • logo NapoliNapoliEL

    48

    30
    14
    6
    10
  • logo MilanMilan

    46

    30
    13
    7
    10
  • logo VeronaVerona

    42

    30
    11
    9
    10
  • logo BolognaBologna

    41

    30
    11
    8
    11
  • 10º

    logo SassuoloSassuolo

    40

    30
    11
    7
    12
  • 11º

    logo CagliariCagliari

    39

    30
    10
    9
    11
  • 12º

    logo ParmaParma

    39

    30
    11
    6
    13
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    34

    30
    8
    10
    12
  • 14º

    logo SampdoriaSampdoria

    32

    30
    9
    5
    16
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    32

    30
    8
    8
    14
  • 16º

    logo TorinoTorino

    31

    30
    9
    4
    17
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    27

    31
    6
    10
    15
  • 18º

    logo LecceLecceR

    25

    30
    6
    7
    17
  • 19º

    logo BresciaBresciaR

    21

    30
    5
    6
    19
  • 20º

    logo SpalSpalR

    19

    30
    5
    4
    21
Dapa Trasporti
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top