Clamoroso VAR, la validità delle decisioni sfiora il 99% dei casi: tutti i dati dell'utilizzo fino ad oggi

Rassegna Stampa  
Clamoroso VAR, la validità delle decisioni sfiora il 99% dei casi: tutti i dati dell'utilizzo fino ad oggi

Emergono dati clamorosi dall’analisi di Gazzetta con le informazioni fornite alla stampa dal report dell’Ifab. Le ultime riunioni sul VAr in cui sono state analizzate circa 800 gare di 20 campionati, tra cui anche la serie A, ha evidenziato una percentuale di riuscita clamorosa: la validità delle decisioni della Var è del 98,9%, in aumento del 5,9%. La stessa Ifab fa notare che 100% di precisione è ritenuto impossibile a causa della “percezione umana e soggettività nel processo decisionale”.

Il tutto fa pensare ad una VAR utilizzata anche in Russia 2018 e non potrebbe essere altirmenti. 

I dati

L’8% delle gare esaminate è cambiato grazie alla Var. In totale ci sono stati 3.947 controlli e si è registrata una media di meno di 5 casi a partita con una perdita di tempo di 20’’ (sono compresi pure i cosiddetti silent check).

Nel 56,9% dei casi l’aiuto è servito per individuare falli da rigore. L’esperimento ha anche mostrato che il 24% di tutte le partite sono state positivamente influenzate dal coinvolgimento della Var. Togliendo i silent check la durata media dell’analisi di un episodio è di 1’ (39’’ servono per la comunicazione tra arbitri), ma sale a 70’’ se il direttore di gara va a rivedere il replay. 

Altro dato incoraggiante: «errori evidenti» non sono stati corretti nel 5% dei casi possibili. Questo è accaduto perché siamo ancora in una fase sperimentale e quindi sono inevitabili le sviste nella percezione, nel processo decisionale, nella scarsa familiarità con la tecnologia e nella comunicazione fra arbitri. Insomma, sbagliando s’impara e il 5% è destinato a scendere (lo abbiamo visto anche in Italia)

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    24

    8
    8
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    18

    8
    6
    0
    2
  • logo InterInterCL

    16

    8
    5
    1
    2
  • logo LazioLazioCL

    15

    8
    5
    0
    3
  • logo SampdoriaSampdoriaEL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo RomaRomaEL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo FiorentinaFiorentina

    13

    8
    4
    1
    3
  • logo SassuoloSassuolo

    13

    8
    4
    1
    3
  • logo ParmaParma

    13

    8
    4
    1
    3
  • 10º

    logo MilanMilan

    12

    7
    3
    3
    1
  • 11º

    logo TorinoTorino

    12

    8
    3
    3
    2
  • 12º

    logo GenoaGenoa

    12

    7
    4
    0
    3
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    9

    8
    2
    3
    3
  • 14º

    logo SpalSpal

    9

    8
    3
    0
    5
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    8

    8
    2
    2
    4
  • 16º

    logo BolognaBologna

    7

    8
    2
    1
    5
  • 17º

    logo AtalantaAtalanta

    6

    8
    1
    3
    4
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    1

    8
    0
    1
    7
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    -1

    8
    0
    2
    6
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Insigne: "Chiamai il mio cane Pocho in onore di Lavezzi. Lavoravo come ambulante e mi addormentavo negli spogliatoi..." [VIDEO]