Squadra in crisi, presidente che se la prende coi giocatori in scadenza: Milik a Marsiglia troverà un incubo

Notizie fonte : il Napolista
Squadra in crisi, presidente che se la prende coi giocatori in scadenza: Milik a Marsiglia troverà un incubo

Milik troverà un incubo a Marsiglia

Napoli - Da Napoli a Marsiglia, dalla padella nella brace. Ad Arkadiusz Milik evidentemente non piacciono le situazioni facili. Lascia un club col quale è finito a stracci in faccia e cause in tribunale, con la tifoseria apertamente ostile che lo considera irriconoscente, e va in un club in crisi di risultati, col presidente che attacca al muro i giocatori e fuori i tifosi che li aspettano per contestarli.

Il Marsiglia descritto dal Guardian è un vero e proprio calderone. Dopo sei vittorie consecutive a metà dicembre erano a soli due punti dalla capolista, con due partite da recuperare: una abbastanza difficile contro il Lens e una abbordabile contro il Nizza. Visti i risultati dell’ultimo mese – coronati dalla sconfitta 2-1 in casa, sabato contro il modesto Nîmes, squadra aveva perso sette delle otto partite precedenti con la peggior difesa del campionato – ormai è crisi aperta.


Il Marsiglia ha vinto solo una delle ultime sei partite di Ligue 1. Ha ceduto in prestito al Genoa Kevin Strootman, e preso Pol Lirola e, appunto, Arkadiusz Milik nella speranza di trovare il bomber che manca dall’addio di André-Pierre Gignac nel 2015.

Ma, appunto, il Marsiglia che troverà Milik, ormai confinato in tribuna da mesi, è in stato di agitazione. I tifosi li aspettano con cori e striscioni fuori dal Vèlodrome.

Il presidente Jacques-Henri Eyraud domenica mattina ha tenuto la squadra a rapporto. Un giocatore anonimo ha detto a RMC:

“Ha detto che la nostra partita è stata patetica, che siamo spazzatura e che in Ligue 1 siamo stati calpestati dall’ultima in classifica, che non mostriamo alcuna voglia. Lo abbiamo visto raramente così. Era furioso. Ha detto che non siamo degni della maglia e che non abbiamo rispetto dei tifosi. Che se lo stadio fosse stato pieno non saremmo riusciti a tornare a casa fino alle tre del mattino”.

Eyraud avrebbe pure detto ai giocatori stranieri di imparare il francese, altrimenti saranno rivenduti in estate, e ha informato i giocatori in scadenza di contratto di far sapere a lui e al direttore sportivo Pablo Longoria i loro piani per il futuro entro le prossime 48 ore. Un gruppo che include giocatori chiave come Florian Thauvin e Jordan Amavi.

Il Guardian si chiede se le crepe nel club siano ora irreparabili. “André Villas-Boas è un allenatore senza dubbio talentuoso e abile nel trarre il massimo dalle risorse limitate che ha, ma data la sua riluttanza a restare la scorsa estate – alla fine è stato convinto dai suoi giocatori – il suo futuro sembra lontanissimo da Marsiglia. Senza Villas-Boas, il Marsiglia sarebbe sicuramente in una posizione ancora peggiore”.

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    59

    25
    18
    5
    2
  • logo MilanMilanCL

    53

    25
    16
    5
    4
  • logo JuventusJuventusCL

    49

    24
    14
    7
    3
  • logo AtalantaAtalantaCL

    49

    25
    14
    7
    4
  • logo RomaRomaEL

    47

    25
    14
    5
    6
  • logo NapoliNapoliEL

    44

    24
    14
    2
    8
  • logo LazioLazio

    43

    24
    13
    4
    7
  • logo VeronaVerona

    38

    25
    10
    8
    7
  • logo SassuoloSassuolo

    36

    24
    9
    9
    6
  • 10º

    logo SampdoriaSampdoria

    31

    25
    9
    4
    12
  • 11º

    logo UdineseUdinese

    29

    25
    7
    8
    10
  • 12º

    logo BolognaBologna

    28

    25
    7
    7
    11
  • 13º

    logo GenoaGenoa

    27

    25
    6
    9
    10
  • 14º

    logo FiorentinaFiorentina

    25

    25
    6
    7
    12
  • 15º

    logo SpeziaSpezia

    25

    25
    6
    7
    12
  • 16º

    logo BeneventoBenevento

    25

    25
    6
    7
    12
  • 17º

    logo CagliariCagliari

    21

    25
    5
    6
    14
  • 18º

    logo TorinoTorinoR

    20

    23
    3
    11
    9
  • 19º

    logo ParmaParmaR

    15

    25
    2
    9
    14
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    12

    25
    3
    3
    19
Back To Top