Scandalo calcioscommesse al Torneo di Viareggio: tre partite a rischio combine, puntate addirittura dalla Cina

Notizie  
Scandalo calcioscommesse al Torneo di Viareggio: tre partite a rischio combine, puntate addirittura dalla Cina

L'ombra delle scommesse e del calcio truccato si prolunga sullo storico torneo di Viareggio. E' quanto scrive l'edizione odierna di Repubblica. Federbet, la società che da anni vigila sulla regolarità delle manifestazioni sportive analizzando i flussi di scommesse, ha segnalato "tre grosse anomalie statistiche", che è il modo formale per dire "tre partite certamente truccate".

Torneo Viareggio, rischio calcioscommesse

Le gare in questione sono quelle che hanno visto partecipare la Norchi Dinamo Tiblisi, squadra georgiana arrivata in Italia senza alcuna velleità sportiva. Hanno perso infatti 5-1 con il Rieti, 7-1 con il Torino e 4- 1 con l’Atletico Paranaense.

"In tutte e tre la gare — spiega Francesco Baranca di Federbet ai microfono di Repubblica, l’uomo che con le sue segnalazioni diede il via all’inchiesta di Cremona sulla scommessopoli del calcio italiano — sono state registrate giocate importantissime sulla sconfitta con l’handicap del Tiblisi e sull’over, sia prima della gara sia live, cioè durante lo svolgimento della partita».

In pratica anonimi scommettitori hanno puntato cifre importanti sul fatto che i georgiani perdessero con almeno due o tre gol di scarto e che nelle loro partite si segnassero almeno tre gol. Come effettivamente è successo. In molti potranno replicare dicendo che sono due fattori che possono accadere quando gioca una squadra scarsa...

«È vero — dice Baranca — ma c’è un elemento chiave. Hanno piazzato scommesse importantissime, mentre la partita si giocava, sulla possibilità che il Tiblisi potesse subire dei gol nei minuti finali della gara. È una circostanza che normalmente viene quotata almeno a 2,3-2,5, cioè paga due euro e trenta ogni euro scommesso. E invece è crollata a 1,4 perché in troppi ci hanno scommesso sopra».

Risultato: il Rieti ha segnato gli ultimi due gol all’ 84esimo e all’ 89esimo. Mentre il Torino all’ 84esimo e al 90esimo minuto. Con i brasiliani del Paranaense è successo altro: i georgiani erano passati in vantaggio per poi subire ben quattro gol. Premiando così chi in diretta aveva giocato sulla vittoria dei sudamericani anche quando stavano perdendo.

«La mole delle scommesse è stata enorme ed è arrivata principalmente dall’Est Europa e dalla Cina »

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    90

    37
    28
    6
    3
  • logo NapoliNapoliCL

    79

    37
    24
    7
    6
  • logo AtalantaAtalantaCL

    66

    37
    19
    9
    9
  • logo InterInterCL

    66

    37
    19
    9
    9
  • logo MilanMilanEL

    65

    37
    18
    11
    8
  • logo RomaRomaEL

    63

    37
    17
    12
    8
  • logo TorinoTorino

    60

    37
    15
    15
    7
  • logo LazioLazio

    59

    37
    17
    8
    12
  • logo SampdoriaSampdoria

    50

    37
    14
    8
    15
  • 10º

    logo SassuoloSassuolo

    43

    37
    9
    16
    12
  • 11º

    logo SpalSpal

    42

    37
    11
    9
    17
  • 12º

    logo CagliariCagliari

    41

    37
    10
    11
    16
  • 13º

    logo ParmaParma

    41

    37
    10
    11
    16
  • 14º

    logo BolognaBologna

    41

    37
    10
    11
    16
  • 15º

    logo FiorentinaFiorentina

    40

    37
    8
    16
    13
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    40

    37
    10
    10
    17
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    38

    37
    10
    8
    19
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    37

    37
    8
    13
    16
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    24

    37
    5
    9
    23
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    16

    37
    2
    13
    22
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Calciomercato Napoli, accelerata per Trippier e Castagne! Ancelotti ha convinto De Laurentiis