Juve, due rimonte con Atletico e Napoli: troppi gol subiti per colpa della marcatura a zona sui calci piazzati, Sarri non vuole cambiare

Notizie  
Juve, due rimonte con Atletico e Napoli: troppi gol subiti per colpa della marcatura a zona sui calci piazzati, Sarri non vuole cambiare

Maurizio Sarri non ha nessuna intenzione di cambiare la marcatura a zona sui calci piazzati, intanto la Juve continua a subire rimonte e tanti gol

Notizie calcio - «Ve la siete fatta sotto». Cristiano Ronaldo ripete ancora una volta quel gesto. E' accaduto a Madrid contro l'Atletico e i suoi tifosi, quando un suo tiro al 90' ha sfiorato il palo, ma l'aveva fatto anche verso i suoi compagni quando lo scorso aprile si usciva daiquarti di finale della Champions contro l’Ajax. 

Come riporta il Corriere della Sera, la rimonta subita non è facile da digerire per Sarri, se si considera che è la seconda in poche settimane visto quella avvenuta all'Allianz con il Napoli (partita poi vinta per l’autorete di Koulibaly allo scadere). Due grandi squadre sì, ma che sono riuscite a rimontare un ampio vantaggio che avevano i bianconeri. Entrambe con gol arrivati da calci piazzati. La Juve concede decisamente troppo: 9 rete subite delle ultime 13, 4 su 5 quest’anno, appunto contro Napoli e Atletico da calci piazzati. Colpa della marcatura a zona su punizioni e corner? A Napoli, Sarri si trovò ad affrontare lo stesso dibattito, soprattutto dopo la doppietta di Sergio Ramos, di testa su corner, che condannò la squadra contro il Real Madrid.

«Il luogo comune per migliorare è passare ad uomo — ha spiegato il tecnico al Metropolitano e del resto le statistiche in materia gli danno ragione — ma bisogna migliorare in aggressività ed attenzione: il primo gol non lo devi prendere, ma la sensazione è che se siamo passivi lo siamo anche a uomo, senza contare che le marcature ad uomo diventano anche pericolose. Ci lavoreremo perché ci sta costando qualcosa».

A Napoli, Sarri non cambiò impostazione e le sue parole fanno intendere che anche questa volta dovrebbe essere così. A meno che la tassa dei piazzati non diventi troppo alta da pagare. Soprattutto in Europa.

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    19

    7
    6
    1
    0
  • logo InterInterCL

    18

    7
    6
    0
    1
  • logo AtalantaAtalantaCL

    16

    7
    5
    1
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    13

    7
    4
    1
    2
  • logo RomaRomaEL

    12

    7
    3
    3
    1
  • logo LazioLazioEL

    11

    7
    3
    2
    2
  • logo CagliariCagliari

    11

    7
    3
    2
    2
  • logo FiorentinaFiorentina

    11

    7
    3
    2
    2
  • logo TorinoTorino

    10

    7
    3
    1
    3
  • 10º

    logo VeronaVerona

    9

    7
    2
    3
    2
  • 11º

    logo BolognaBologna

    9

    7
    2
    3
    2
  • 12º

    logo ParmaParma

    9

    7
    3
    0
    4
  • 13º

    logo MilanMilan

    9

    7
    3
    0
    4
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    7

    7
    2
    1
    4
  • 15º

    logo SassuoloSassuolo

    6

    6
    2
    0
    4
  • 16º

    logo BresciaBrescia

    6

    6
    2
    0
    4
  • 17º

    logo SpalSpal

    6

    7
    2
    0
    5
  • 18º

    logo LecceLecceR

    6

    7
    2
    0
    5
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    5

    7
    1
    2
    4
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    3

    7
    1
    0
    6
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Sky - Ancelotti infastidito per i controlli antidoping a Castel Volturno. Domani Milik e Younes dall'inizio in campo