Napoli-Chievo, le pagelle: Milik e Mertens irriconoscibili, Ounas e Zielinski irritanti. Si salvano Malcuit e Koulibaly

Le Pagelle  
Napoli-Chievo, le pagelle: Milik e Mertens irriconoscibili, Ounas e Zielinski irritanti. Si salvano Malcuit e Koulibaly

Karnezis 6 - Praticamente inoperoso per tutto il primo tempo fatta eccezione per una facile uscita bassa su cross di Meggiorini. Nel secondo tempo si guadagna la

PAGELLE NAPOLI-CHIEVO

Karnezis 6 - Praticamente inoperoso per tutto il primo tempo fatta eccezione per una facile uscita bassa su cross di Meggiorini. Nel secondo tempo si guadagna la pagnotta con un perentorio intervento su una pericolosa staffilata di Obi dai 20 metri. 

Malcuit  6,5 - Molto bene in fase di spinta dove non fa mai mancare la sovrapposizione a Callejon. Interessanti le sue scorribande sulla fascia dove risce quasi sempre ad arrivare efficacemente al cross. Secondo tempo sulla falsa riga del primo incursioni che mettono in difficoltà Barba e con alcune chiusure puntuali in fase difensiva.

Albiol 6 - Lo spagnolo non commette errori in fase difensiva e si fa sentire nel corpo a corpo con Meggiorini. Sbaglia insolitamente qualche appoggio, ma il suo compito lo svolge in maniera più che sufficiente. Nella ripresa non cambia il copione con il Chievo che si fa vedere raramente dalle parti dell'area azzurra, ma quando succede, Albiol è sempre puntuale in chiusura.

Koulibaly 6,5 - Piccolo errore al calcio d'inizio che poteva costare carissimo, ma il senegalese da qual momento in poi non sbaglia praticamente niente in fase difensiva non lesinando anche qualche sgroppata palla al piede con la spinta del San Paolo. Difficile valutarlo in un match dove non ha dovuto fare altro che il minimo indispensabile, se poi avesse segnato in sforbiciata, il San Paolo difficilmente sarebbe rimasto in piedi. 

Hysaj 5,5 - Non è la sua fascia di competenza e non è un'attenuante di poco conto, ma non riesce a spingere sbagliando qualche appoggio di troppo per i compagni, che non sembrava impossibile. Dal 73' Mario Rui 5 - Sbaglia il primo pallone quando invece di crossare si trascina la palla sul fondo e dopo qualche minuto si fa ammonire inutilmente per proteste assolutamente evitabili.

Callejon 6 - E' il più pericoloso dei partenopei andando due volte pericolosamente al tiro e pricurandosi un rigore che poteva starci per una spinta un po' troppo vigorosa di Obi ma che non viene concesso. Lo spagnolo è tra i più attivi anche se gli è mancata un po' di precisione. Nella ripresa risulta meno lucido sbagliando alcuni palloni non da lui ma non fa mai mancare il suo contributo alla squadra.

Diawara 5.5 - Senza infamia e senza lode il primo tempo del centrocampista azzurro che si fa ammonire per un fallo stupido entrando in netto ritardo su Radovanovic. Dal 13' s.t Alllan 6 - Il brasiliano fa quello che deve ma i centrocampisti scaligeri non lo mettono per niente a dura prova. 35 minuti sufficienti per il brasiliano.

Zielinski 5 - Schierato inaspettatemente nella coppia centrale sulla mediana, non incide e sbaglia qualche pallone di troppo. Primo tempo non all'altezza delle sue capacità. Secondo tempo evanescente del polacco che stenta a ritrovarsi vagando tra le linee di difese ed attacco. Non riceve palloni e non incide in fase di costruzione di gioco come vorrebbe Ancelotti.

Ounas 5 - Il solito funambolico giocatore che palla al piede sarebbe capace di tutto. Prova qualche giocata senza successo e qualche imbucata poco precisa. Sempre poco inquadrabile in un modulo tattico ben preciso, Ancelotti continua a spostarlo da una fascia all'altra nel corso del primo tempo. Dal 13' s.t. Milik 5 Il polacco entra ma tocca pochissimi palloni. Si danna l'anima in area di rigore alla ricerca di cross invitanti che però non arrivano. Non incide sul match perdendo palloni che avrebbe potuto gestire meglio.

Insigne 5,5 - Non il miglior Insigne nel corso del primo tempo anche se dimostra di essere sempre in partita e che potrebbe accendersi con una giocata. Qualche imprecisione di troppo per la tecnica di cui è dotato, ma il campo pesante non ha certamente aiutato il folletto azzurro. Sbaglia un gol clamoroso su assist al bacio di Ounas, convinto di essere in fuorigioco, che pesa sulla sua valutazione. Si riscatta subito con un destro tremendo dalla distanza che si stampa sul palo alla sinistra di Sorrentino. 

Mertens 5 - Solita grinta e tanto movimento nel corso dei primi 45 minuti in cui il belga non incide. A volte avulso dalla manovra, sembra correre a vuoto in più di un'occasione. Impreciso in un facile appoggio a Callejon sugli sviluppi di un pericoloso contropiede che avrebbe potuto regalare il vantaggio agli azzurri. Nella ripresa non fa mancare il suo proverbiale impegno ma conclude in porta per ben tre volte senza impensierire particolarmente l'estremo difensore del Chievo. Non la migliore prova del belga.

Ancelotti 5,5 - Solito turnover in vista dell fondamentale match di Champions League contro la Stella Rossa. La squadra non risponde come deve e non trova il vantaggio nei primi 45 minuti. Nel secondo tempo, prova ad incidere sul match con le sue scelte lanciando in campo Milik e Allan, ma non serve. Col senno di poi, avrebbe potuto fare scelte differenti soprattutto in mediana.

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    90

    38
    28
    6
    4
  • logo NapoliNapoliCL

    79

    38
    24
    7
    7
  • logo AtalantaAtalantaCL

    69

    38
    20
    9
    9
  • logo InterInterCL

    69

    38
    20
    9
    9
  • logo MilanMilanEL

    68

    38
    19
    11
    8
  • logo RomaRomaEL

    66

    38
    18
    12
    8
  • logo TorinoTorino

    63

    38
    16
    15
    7
  • logo LazioLazio

    59

    38
    17
    8
    13
  • logo SampdoriaSampdoria

    53

    38
    15
    8
    15
  • 10º

    logo BolognaBologna

    44

    38
    11
    11
    16
  • 11º

    logo SassuoloSassuolo

    43

    38
    9
    16
    13
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    43

    38
    11
    10
    17
  • 13º

    logo SpalSpal

    42

    38
    11
    9
    18
  • 14º

    logo ParmaParma

    41

    38
    10
    11
    17
  • 15º

    logo CagliariCagliari

    41

    38
    10
    11
    17
  • 16º

    logo FiorentinaFiorentina

    41

    38
    8
    17
    13
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    38

    38
    10
    8
    20
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    25

    38
    5
    10
    23
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    17

    38
    2
    14
    22
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Atalanta in Champions League, Ilicic allontana il Napoli: "Io voglio restare. Parlerò con la società"