Insigne: "Andremo in finale di Europa League, ci crediamo! Sono sicuro che vinceremo a Parma. Dispiace che Hamsik sia andato via senza salutare. Spero possa tornare mio fratello"

Le Interviste  
Insigne: Andremo in finale di Europa League, ci crediamo! Sono sicuro che vinceremo a Parma. Dispiace che Hamsik sia andato via senza salutare. Spero possa tornare mio fratello

Lorenzo Insigne, ha rilasciato un’intervista a Radio Goal, in diretta su Kiss Kiss Napoli. L'intervento del capitano è stato registrato prima che avvenissero i sorteggi di Europa League che hanno detto Salisburgo per gli azzurri di Carlo Ancelotti. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24.it:

“Bisogna sempre ricordare da dove si viene e come è andata la vita negli anni precedenti a questi. Ho fatto tanti sacrifici, gli stessi sacrifici che mi stanno ripagando e spero di fare sempre di più. Fascia di capitano? Mi dà tanta responsabilità, ma anche prima mi sentivo responsabile. Sono napoletano, il primo tifoso del Napoli ed ora crescono le responsabilità. Devo tenere unita la squadra e l’ambiente per vincere qualcosa".

Poi sul sorteggio (l’intervista è registrata prima dei sorteggi ndr.):

“Più avanti si va e più diventa difficile affrontare le squadre in Europa League. Chelsea? Meglio prenderlo più avanti possibile. Conosciamo le nostre possibilità e sappiamo di poter andar lontano. Gare facili non ci sarebbero, mi piacerebbe o l’Eitracht o lo Slavia Praga o la Dinamo Kiev”.

Su Napoli-Zurigo:

“Ieri il mister ci ha chiesto di giocare con la giusta cattiveria, abbiamo spinto dal primo al noventesimo. Anche Verdi ed Ounas hanno detto la loro, sono giocatori che ci daranno una grossa mano. E’ la vittoria del gruppo, se si lavora a testa bassa i risultati vengono fuori. Sto tutti i giorni coi miei compagni e so i sacrifici che ho fatto in questi anni. E’ giusto non mollare nulla e cercheremo di riportare un trofeo a Napoli. Parma-Napoli e momento no in zona goal? Stiamo creando tanto, ma ci manca un po’ di serenità e cattiveria sotto porta. Per vincere bisogna far goal, ci stiamo lavorando e col Parma faremo una grande prestazione. Cercheremo di sfatare il tabù del goal, credo si tratti solo di un po’ di sfortuna. Napoli-Juve? Sono partite che ti mettono carica in automatico. Mi dispiace non essere con la squadra a Parma perché prima della Juve c’è il Parma, ma conoscendo i miei compagni sono certo che porteranno la vittoria a casa. Il futuro del Napoli? Ci sono tanti giocatori giovani e forti, il mister dà fiducia a tutti ed era quello che ci voleva. I ragazzi ripagano la fiducia del mister e spero ci daranno una mano anche nei prossimi anni. Ancelotti? Trasmette serenità e sta dando fiducia a tutti i giocatori perché tutti ci alleniamo al massimo. Nessuno si sente intoccabile, la concorrenza fa sempre bene e questo è speciale per me. Hamsik? E’ da apprezzare per ciò che ha dato alla squadra ed ai tifosi. Dispiace che sia andato via senza aver fatto un saluto ufficiale, questo fa male. Lo sento spesso, gli ho fatto una videochiamata ieri. E’ un po’ dimagrito (scherza ndr.). Non ho mai conosciuto un ragazzo così buono come lui e questa forse era anche la sua pecca. Gli faccio un grosso in bocca al lupo. Mio fratello Roberto? Gli sta facendo bene la gavetta in Serie B e spero che possa tornare per restare. E’ un giocatore di qualità e i giocatori così qui a Napoli son sempre i benvenuti. Capitano anche in nazionale? Lì funziona in base alle presenze, ci son giocatori che hanno più presenze. Giocare con la nazionale è stupendo e spero di farlo per più tempo possibile. La finale di Baku? Ci andremo col Napoli in finale, crediamo a questo obiettivo. Possiamo competere, dispiace che siamo usciti dalla Champions, ma una tra Liverpool e PSG finirà n finale”. 

Ultimissime Notizie
Guarda la diretta su YouTube
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    89

    36
    28
    5
    3
  • logo NapoliNapoliCL

    76

    36
    23
    7
    6
  • logo InterInterCL

    66

    36
    19
    9
    8
  • logo AtalantaAtalantaCL

    65

    36
    19
    8
    9
  • logo RomaRomaEL

    63

    37
    17
    12
    8
  • logo MilanMilanEL

    62

    36
    17
    11
    8
  • logo TorinoTorino

    60

    37
    15
    15
    7
  • logo LazioLazio

    58

    36
    17
    7
    12
  • logo SampdoriaSampdoria

    50

    37
    14
    8
    15
  • 10º

    logo SassuoloSassuolo

    43

    37
    9
    16
    12
  • 11º

    logo SpalSpal

    42

    37
    11
    9
    17
  • 12º

    logo CagliariCagliari

    41

    37
    10
    11
    16
  • 13º

    logo ParmaParma

    41

    37
    10
    11
    16
  • 14º

    logo FiorentinaFiorentina

    40

    37
    8
    16
    13
  • 15º

    logo BolognaBologna

    40

    36
    10
    10
    16
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    40

    37
    10
    10
    17
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    38

    37
    10
    8
    19
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    37

    37
    8
    13
    16
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    24

    36
    5
    9
    22
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    16

    37
    2
    13
    22
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

CorSera - Inter-Conte, è fatta: Icardi in direzione Juventus