Giudice: “Grande gap con gli altri campionati, la storia insegna che chi spende di più vince”

Le Interviste  
Giudice: “Grande gap con gli altri campionati, la storia insegna che chi spende di più vince”

Giudice parla dei campionati

Napoli - A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Alessandro Giudice, economista:

Siamo messi male come lo sono altri campionati. Il problema lo fa emergere in maniera netta la Champions. Il sistema obbliga ad essere competitivi. Basti pensare al Milan, che per gli standard europei ha fatto un mercato al risparmio, mentre per quelli italiani no. Competerà con squadre che hanno budget importanti. Questo costringe a spendere, a investire. I debiti li hanno tutti. Dico che il problema non è che ci sono cattivi che vogliono far spendere, il sistema ti porta a fare così. Bisogna modificare il sistema. I vari sistemi, come il salary cap, non risolvono il problema. Quindi o decidiamo che la competizione ha un nuovo valore e quindi chi incassa di più spende di più come tutti i settori, oppure diciamo di no considerando il calcio un settore particolare in cui c’è una componente competitiva, ma anche cooperativa molto forte perché i campionsti non si fanno con le cinque o sette grandi squadre ma ce ne vogliono venti e per un prodotto interessante ci vogliono partite equilibrate, avvincenti un campionato che non finisca già a marzo. Per questo bisogna applicare dei correttivi al sistema degli incentivi. La storia e i numeri dicono che chi nel lungo periodo spende di più vince”.

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo RomaRomaCL

    9

    3
    3
    0
    0
  • logo MilanMilanCL

    9

    3
    3
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    9

    3
    3
    0
    0
  • logo InterInterCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo UdineseUdineseEL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo BolognaBolognaEL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo LazioLazio

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo FiorentinaFiorentina

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo SassuoloSassuolo

    4

    3
    1
    1
    1
  • 10º

    logo AtalantaAtalanta

    4

    3
    1
    1
    1
  • 11º

    logo TorinoTorino

    3

    3
    1
    0
    2
  • 12º

    logo EmpoliEmpoli

    3

    3
    1
    0
    2
  • 13º

    logo GenoaGenoa

    3

    3
    1
    0
    2
  • 14º

    logo VeneziaVenezia

    3

    3
    1
    0
    2
  • 15º

    logo SampdoriaSampdoria

    2

    3
    0
    2
    1
  • 16º

    logo JuventusJuventus

    1

    3
    0
    1
    2
  • 17º

    logo CagliariCagliari

    1

    3
    0
    1
    2
  • 18º

    logo SpeziaSpeziaR

    1

    3
    0
    1
    2
  • 19º

    logo VeronaVeronaR

    0

    3
    0
    0
    3
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    0

    3
    0
    0
    3
Back To Top