Cruciani: "Juventus? Vincere il campionato con 20 punti di vantaggio è un'impresa, è sbagliato non festeggiare!"

Le Interviste  
Cruciani: Juventus? Vincere il campionato con 20 punti di vantaggio è un'impresa, è sbagliato non festeggiare!

Giuseppe Cruciani è intervenuto ai microfoni di Tutti Convocati su Radio 24. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli24.it:

"Sto con Allegri, ridurre la Juventus di Champions League a una sola azione degna di nota mi sembra ingiusto. Il Real Madrid ha vinto tre coppe senza giocare un calcio spettacolare... poi i campioni erano guidati bene è vero. Sono tutti innamorati del calcio spregiudicato, ma il Manchester City di Guardiola negli ultimi tre anni ha fatto un ottavo e due quarti di Champions League. L'Ajax ha fatto 4 partite perfette in Champions League, mi sembra difficile pensare che possa farne altre due di questo livello contro il Tottenham. Sabato non si va allo Stadium a festeggiare, tira un'aria per cui forse è il caso di cambiare allenatore. Vincere il campionato non è un fallimento per la Juventus. Poi i tifosi si aspettano di vincere la Champions League o almeno di arrivare in finale, ma vincere lo scudetto non è poco. Uscire ai quarti di finale è accettabile, ma non così e contro questo avversario, questa Champions League è fallimentare, ma non la stagione della Juventus in complesso non è un fallimento. Vincere il campionato con 20 punti di vantaggio è un trionfo, un'impresa, non festeggiare è sbagliato. Sono contento che PSG e Manchester City siano uscite, mi fa godere sapere che le due squadre che hanno speso di più siano uscite. E' la dimostrazione che il calcio è fatto anche di idee e non solo soldi".

Ultimissime Notizie
I più letti
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Sportitalia - Il Napoli lavora sotto traccia per Icardi! James pista viva, l'Atletico pensa a Eriksen. Elmas atteso domani