Da Roma: "La Champions e non solo: tre motivi per battere il Napoli dopo la sosta"

Le altre di A fonte : vocegiallorossa.it
Da Roma: La Champions e non solo: tre motivi per battere il Napoli dopo la sosta

Tre motivi per battere il Napoli: restare aggrappati al treno Champions, salvare una statistica e sfatare il tabù big. Perché se la Roma quest'anno ha perso punti con le cosiddette piccole, non ha certo fatto meglio con le prime 7 in classifica. Una sola vittoria in 9 partite, arrivata con la Lazio a settembre. Nessun'altra contro Juventus, Napoli, Inter, Milan e Atalanta. Forse non è un caso. E pensare che lo scorso anno a fine stagione furono 4. Una media da invertire, una media sulla quale Ranieri sarà chiamato a lavorare. Perché da qui al 26 maggio, ultima partita dell'attuale campionato, la Roma dovrà incontrare Juventus, Napoli e Inter. Le prime due all'Olimpico, i nerazzurri a San Siro. Il primo esame arriverà allora il 31 marzo, dopo la sosta, quando arriveranno gli azzurri di Ancelotti. All'andata gli uomini guidati da Di Francesco strapparono un sofferto 1-1, il muro crollò solo nel finale con Mertens. Dicevamo però di salvare una statistica: sì, perché la Roma non perde due gare di fila in Serie A dal maggio 2014. Era allenata da Garcia, perse due gare in pochi giorni a Catania e Genova a 2° posto acquisito. Da quel giorno, dopo una sconfitta c'è sempre stata una reazione tradotta in una vittoria o un pareggio. Un motivo in più allora per centrare un risultato positivo contro il Napoli, alla ripresa del campionato. "Se la Roma va in Champions League c’è un programma, se non ci si va in parecchi cambieranno aria", le parole dette da Ranieri dopo la sconfitta contro la SPAL lasciano pochi dubbi. La Roma ha bisogno del 4° posto e per raggiungerlo dovrà sfatare il tabù big. 

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    87

    33
    28
    3
    2
  • logo NapoliNapoliCL

    67

    32
    20
    7
    5
  • logo InterInterCL

    61

    33
    18
    7
    8
  • logo MilanMilanCL

    56

    33
    15
    11
    7
  • logo RomaRomaEL

    55

    33
    15
    10
    8
  • logo AtalantaAtalantaEL

    53

    32
    15
    8
    9
  • logo TorinoTorino

    53

    33
    13
    14
    6
  • logo LazioLazio

    52

    33
    15
    7
    11
  • logo SampdoriaSampdoria

    48

    33
    14
    6
    13
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    40

    33
    8
    16
    9
  • 11º

    logo CagliariCagliari

    40

    33
    10
    10
    13
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    38

    33
    8
    14
    11
  • 13º

    logo SpalSpal

    38

    33
    10
    8
    15
  • 14º

    logo ParmaParma

    36

    33
    9
    9
    15
  • 15º

    logo BolognaBologna

    34

    33
    8
    10
    15
  • 16º

    logo GenoaGenoa

    34

    33
    8
    10
    15
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    33

    33
    8
    9
    16
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    29

    33
    7
    8
    18
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    23

    33
    5
    8
    20
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    14

    33
    2
    11
    20
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Juventus, Chiellini: "Lo scudetto era già vinto dalla partita di Napoli, rammarico per la Champions ma non ne faccio un dramma"