Venerato a CN24 annuncia: "Gattuso da mercoledì sarà il nuovo allenatore del Napoli"

Esclusive  
Venerato a CN24 annuncia: Gattuso da mercoledì sarà il nuovo allenatore del Napoli

Esonero Ancelotti, l'esperto di mercato di RaiSport Ciro Venerato ha annunciato l'arrivo di Rino Gattuso sulla panchina del Napoli

Calciomercato Napoli - Ciro Venerato, giornalista ed esperto di calciomercato di RAI Sport, ha rilasciato alcune dichiarazioni a CalcioNapoli24 TV, durante CalcioNapoli24 Live (guarda video in allegato dell'intervento):

Gattuso

Esonero Ancelotti, Venerato annuncia Gattuso al Napoli

"Gennaro Gattuso da mercoledì sarà il nuovo allenatore del Napoli. Sono ore concitate, il Napoli ha scelto di puntare su Gattuso. Contatti diretti ed indiretti con l'allenatore. Non smentisco che si sia già visto a Roma con De Laurentiis, Mendes grande cerimoniere della trattativa. Bisogna aspettare la gara con il Genk, De Laurentiis ha rotto gli indugi. Gattuso adotterà il 4-3-3 che è nel DNA di questo spogliatoio"

Mercato Napoli, le ultimissime

La situazione contrattuale di alcuni giocatori non ha aiutato a far rientrare questa situazione. Ricordo Higuain, Pepe Reina. A Napoli ci sono sempre stati problemi tra società e giocatori. De Laurentiis prenderà a malincuore la decisione di salutare Ancelotti, il rapporto umano continuerà. Un imprenditore deve fare delle valutazioni. Con il Parma non ci sarà Ancelotti in panchina ma ci sarà Gennaro Gattuso. 

Il Napoli per i prossimi due anni perché entro il 31 maggio può esercitare la rescissione e pagare solo 500mila euro ad Ancelotti. Bisognerà mettersi d'accordo per lo stipendio da dicembre a maggio. 500mila euro di penale più 5 mensilità fino a maggio saranno su per giù circa 1 milione di euro.  

Non so ancora se Gattuso è stato a Roma da De Laurentiis ma l'accordo tra i due c'è. E' stato avvisato anche Commisso, Gattuso gli ha detto che è in parola con il Napoli.  

Non so cosa dirà Ancelotti oggi in conferenza stampa. Con Mendes il discorso per Gattuso era già avviato. Non so se mercoledì ci sarà anche il comunicato. Il contratto potrebbe durare 18 mesi con tutta una serie di clausole.  

Gattuso ha scelto Napoli senza se e senza ma, ha quasi firmato in bianco. In Cina due club gli davano 7-8 milioni l'anno. Il Watford l'ha contattato ed era disposto a dargli 3.5 mln di stipendio, la Fiorentina proponeva un triennale. Il Napoli si era già mosso da venerdì. De Laurentiis è stato affascinato dall'uomo Gattuso. L'idea Gattuso è proprio di De Laurentiis. Il futuro allenatore del Napoli sa insegnare calcio, è uno che ha studiato ed è partito da zero. Sarri magari indirettamente ha speso una buona parola per Gattuso, Rino andava a guardare i suoi allenamenti. Anche questo forse ha inciso.  

Quando De Laurentiis segue il proprio istinto, spesso ci azzecca. Quando invece si affida al politically correct spesso si pente. Se ci sarà rivoluzione sarà l'ennesima scommessa vinta da De Laurentiis. Ancelotti avrà modo di rifarsi, è un grande allenatore. Secondo me era l'uomo giusto al momento sbagliato. Si rilancerà in un club più adatto alle sue corde. Il Napoli ha bisogno di un guerriero, Mazzarri si fece venire quasi un infarto per la causa azzurra.  

La società doveva intervenire, il Napoli non può avere tutti questi punti in meno alla Lazio. Il Milan è ad un punto dal Napoli.  

E poi mi viene da pensare che il Napoli si è rifatto sotto per Ibrahimovic. E questa magari non è una coincidenza. Il Napoli si è rifatto sotto per Ibra nelle ultime ore. E lo scorso anno chi lo voleva Ibra al Milan? Proprio Gattuso.  

I segnali sono questi, sembra che il Napoli sia pronto per la rivoluzione copernicana. Da mercoledì si riparte con Gennaro Gattuso".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    12

    4
    4
    0
    0
  • logo SassuoloSassuoloCL

    10

    4
    3
    1
    0
  • logo AtalantaAtalantaCL

    9

    4
    3
    0
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    8

    4
    3
    0
    1
  • logo JuventusJuventusEL

    8

    4
    2
    2
    0
  • logo InterInterEL

    7

    4
    2
    1
    1
  • logo VeronaVerona

    7

    4
    2
    1
    1
  • logo RomaRoma

    7

    4
    2
    1
    1
  • logo SampdoriaSampdoria

    6

    4
    2
    0
    2
  • 10º

    logo BeneventoBenevento

    6

    4
    2
    0
    2
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    4

    3
    1
    1
    1
  • 12º

    logo FiorentinaFiorentina

    4

    4
    1
    1
    2
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    4

    4
    1
    1
    2
  • 14º

    logo SpeziaSpezia

    4

    4
    1
    1
    2
  • 15º

    logo LazioLazio

    4

    4
    1
    1
    2
  • 16º

    logo BolognaBologna

    3

    2
    1
    0
    1
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    3

    4
    1
    0
    3
  • 18º

    logo ParmaParmaR

    3

    4
    1
    0
    3
  • 19º

    logo CrotoneCrotoneR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 20º

    logo TorinoTorinoR

    0

    3
    0
    0
    3
Back To Top