Le griglie e il (non) titolo di anti-Juve, la malattia italiana nel 'dimenticare' il Napoli con rischio brutte figure

Editoriale  
Le griglie e il (non) titolo di anti-Juve, la malattia italiana nel 'dimenticare' il Napoli con rischio brutte figure

A dare giudizi avventati talvolta si rischia la brutta figura. Già l’anno scorso in molti ci sono cascati con un Inter che aveva quattro punti

A dare giudizi avventati talvolta si rischia la brutta figura. Già l’anno scorso in molti ci sono cascati con un'Inter che aveva quattro punti in più rispetto ad oggi si parlava di possibile scudetto e reale concorrente della Juventus. Risultato: i nerazzurri sono arrivati a 19 (diciannove) punti di distanza dal Napoli. Questo non è campanilismo, è attenersi ai fatti. 

Dire che la Juventus sia la favorita per la vittoria è una questione di probabilità basata sui recenti (e mica tanto) avvenimenti. Che poi anche i 22 punti attuali dell’Inter alla decima giornata appaiata con il Napoli facciano statistica è vero. Ma i dati vanno pesati e bisogna interpretarli per cercare di prevedere qualcosa nel lungo periodo. Come per la Juve e lo scudetto, alla fine conta chi arriva avanti a maggio. 

Dopo la vittoria di ieri all’Olimpico contro la Lazio per molti, quotidiani e TV, l’Inter è (di nuovo) l’anti Juve. Come se questo interruttore si accendesse e si spegnesse a seconda del risultato conseguito la domenica. Poi magari i titolisti vari dovranno, per correttezza, mettere in prima pagina: “Ci eravamo sbagliati”. Ma non accadrà, quasi certamente, qualora tra dieci giornate le distanze fossero nuovamente di 5-6 punti. Ma d’altronde le griglie a inizio campionato vedevano un Napoli quinto... Con 91 punti all’attivo nella passata stagione ed un Ancelotti in più. A capire come queste griglie vengano stipulate… 

L’anti-Juve non è un titolo, non porta soldi e non si mette in bacheca. Questa mania di affibbiarlo ad una squadra diversa di domenica in domenica è una malattia tutta italiana. Ma va bene, ci sta, ed è il gioco delle parti. Resta il fatto che a +6 punti dalle seconde l’anti-Juve è solo la Juve

Il giudizio affrettato può portare all’errore. E vuoi vedere che per la foga di trovare un'anti-Juve si cade nell’anti-obiettività...

Riproduzione riservata

Twitter: @LeonardoVivard 

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    90

    38
    28
    6
    4
  • logo NapoliNapoliCL

    79

    38
    24
    7
    7
  • logo AtalantaAtalantaCL

    69

    38
    20
    9
    9
  • logo InterInterCL

    69

    38
    20
    9
    9
  • logo MilanMilanEL

    68

    38
    19
    11
    8
  • logo RomaRomaEL

    66

    38
    18
    12
    8
  • logo TorinoTorino

    63

    38
    16
    15
    7
  • logo LazioLazio

    59

    38
    17
    8
    13
  • logo SampdoriaSampdoria

    53

    38
    15
    8
    15
  • 10º

    logo BolognaBologna

    44

    38
    11
    11
    16
  • 11º

    logo SassuoloSassuolo

    43

    38
    9
    16
    13
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    43

    38
    11
    10
    17
  • 13º

    logo SpalSpal

    42

    38
    11
    9
    18
  • 14º

    logo ParmaParma

    41

    38
    10
    11
    17
  • 15º

    logo CagliariCagliari

    41

    38
    10
    11
    17
  • 16º

    logo FiorentinaFiorentina

    41

    38
    8
    17
    13
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    38

    38
    10
    8
    20
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    25

    38
    5
    10
    23
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    17

    38
    2
    14
    22
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Incredibile gaffe Lega Serie A su Twitter: "Il Milan purtroppo non riesce a centrare la Champions League"