FOCUS - Europa League, sette possibili avversarie per il Napoli: da evitare le inglesi, sogno Slavia Praga

Editoriale  
FOCUS - Europa League, sette possibili avversarie per il Napoli: da evitare le inglesi, <i>sogno</i> Slavia Praga

Europa League, di seguito la lista delle possibili avversarie che la SSC Napoli di Carlo Ancelotti potrebbe incontrare ai quarti di finale di UEFA Europa League

Terminano gli ottavi di finale dell'Europa League 2018/2019. Tutto pronto in attesa di domani. A Nyon andrà in scena il sorteggio che decreterà gli accoppiamenti validi per i quarti di finale di UEFA Europa League. Il Napoli, dopo la vittoria all'andata al San Paolo contro il Salisburgo e la sconfitta return match alla Red Bull Arena, è in attesa di conoiscere l'avversaria da affrontare ai quarti. Quale sarà la prossima avversaria? Appuntamento a domani alle ore 13:00. 

Europa League, le possibili avversarie del Napoli

Nessun criterio specifico per gli accoppiamenti: la SSC Napoli di Aurelio De Laurentiis potrà trovarsi di fronte qualsiasi squadra, anche quelle più blasonate. Il match di andata si giocherà l'11 aprile, mentre il 18 dello stesso mese è prevista la gara di ritorno. Qualificate il Chelsea dell'ex tecnico azzurro Maurizio Sarri, il Valencia di Marcelino, il Villareal di Javier Calleja, l'Arsenal di Unai Emery, l'Eintracht Francoforte di Adolf Hutter, il Benfica di Bruno Lage e lo Slavia Praga di Jindeích Trpisovsky.

Di seguito, analizzate le probabili avversarie del Napoli a cui abbiamo attribuito un grado di difficoltà che varia da 1 a 5 stelle:

ARSENAL 5*/5*
- Allenatore:
Unai Emery.
- Stadio: Emirates Stadium.
- Formazione tipo (4-2-3-1): Cech; Mustafi, Koscielny, Monreal, Kolasinac; Ramsey, Xhaka; Maitland-Niles, Ozil, Aubameyang; Lacazette.
- Cammino europeo: ha vinto il Gruppo E con 16 punti, segnando 12 gol. Ai sedicesimi ha battuto il BATE Borisov (0-1, 3-0). Agli ottavi ha battuto il Rennes (1-3, 3-0).

CHELSEA 5*/5*
- Allenatore:
Maurizio Sarri. 
- Stadio: Stamford Bridge.
- Formazione tipo (4-3-3): Arrizabalaga; Zappacosta, Rudiger, Christensen, Alonso; Kanté, Kovacic, Loftus-Cheek; Hudson-Odoi, Giroud, Willian.
- Cammino europeo: ha vinto il Gruppo L con 16 punti, segnando 12 gol. Ai sedicesimi ha battuto il Malmoe (2-1. 2-0). Agli ottavi ha archiviato la pratica Dynamo Kiev (3-0, 5-0).

VALENCIA 4*/5*
- Allenatore:
Marcelino Garcia Toral.
- Stadio: Mestalla.
- Formazione tipo (4-4-2): Neto; Wass, Gabriel, Diakhaby, Gaya; Soler, Coquelin, Kondogbia, Cheryshev; Santi Mina, Ruben Sobrino.
- Cammino europeo: terzo nel Gruppo H della Champions League. Ai sedicesimi ha battuto il Celtic (2-0, 1-0). Agli ottavi di finale ha superato il Krasnodar (2-1, 1-1).

BENFICA 4*/5*
- Allenatore:
Bruno Lage.
- Stadio: Estádio da Luz.
- Formazione tipo (4-4-2): Vlachodimos; André Almeida, Ruben Dias, Francisco Ferreira, Yuri Ribeiro; Pizzi, Fejsa, Gabriel, Zivkovic; Joao Filipe, Rafa Silva.
- Cammino europeo: terzo nel Gruppo E della Champions League. Ai sedicesimi ha battuto il Galatasaray (2-1, 0-0). Agli ottavi ha eliminato la Dinamo Zagabria (0-1, 2-0). Ha eliminato agli ottavi la Dinamo Zagabria (0-1, 3-0).

EINTRACHT FRANCOFORTE 4*/5*
- Allenatore:
Adolf Hütter.
- Stadio: Commerzbank-Arena.
- Formazione tipo (4-4-2): Trapp; da Costa, Hasebe, Hinteregger, N'Dicka; Gacinovic, Rode, Willems, Kostic; Haller, Jovic.
- Cammino europeo: ha vinto il Gruppo H con 18 punti, segnando 17 reti. Ai sedicesimi ha battuto lo Shakhtar Donetsk (2-2, 4-1). Battuto, invece, l'Inter agli ottavi di finale (0-0, 0-1).

VILLAREAL 3*/5* 
- Allenatore:
Javier Calleja.
- Stadio: Estadio de la Ceramica.
- Formazione tipo (4-3-1-2): Andrés Fernandez; Mario Gaspar, Alvaro, Victor Ruiz, Costa; Mori, Iborra, Caseres; Fornals; Moreno, Bacca. 
- Cammino europeo: ha vinto il Gruppo G con 10 punti, segnando 12 gol. Ai sedicesimi ha battuto lo Sporting (1-0, 1-1); agli ottavi di finale ha archiviato con facilità la pratica Zenit San Pietroburgo (3-1, 2-0).

SLAVIA PRAGA 2*/5*
- Allenatore:
Jindeích Trpisovsky.
- Stadio: Eden Arena.
- Formazione tipo (4-2-3-1): Kolar; Kudela, Ngadeu-Ngadadjui, Deli, Boril; Soucek, Kral; Masopust, Traore, Stoch; Skoda.
- Cammino europeo: secondo nel Gruppo C di Europa League con 10 punti, segnando 4 gol. Ai sedicesimi ha battuto il Genk (0-0, 1-4); agli ottavi di finale ha eliminato il Siviglia (2-2, 4-3).

di Simone Guadagno Claudio Russo.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    75

    28
    24
    3
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    60

    28
    18
    6
    4
  • logo InterInterCL

    53

    28
    16
    5
    7
  • logo MilanMilanCL

    51

    28
    14
    9
    5
  • logo RomaRomaEL

    47

    28
    13
    8
    7
  • logo AtalantaAtalantaEL

    45

    28
    13
    6
    9
  • logo LazioLazio

    45

    27
    13
    6
    8
  • logo TorinoTorino

    44

    28
    11
    11
    6
  • logo SampdoriaSampdoria

    42

    28
    12
    6
    10
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    37

    28
    8
    13
    7
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    33

    28
    8
    9
    11
  • 12º

    logo ParmaParma

    33

    28
    9
    6
    13
  • 13º

    logo SassuoloSassuolo

    32

    28
    7
    11
    10
  • 14º

    logo CagliariCagliari

    30

    28
    7
    9
    12
  • 15º

    logo SpalSpal

    26

    28
    6
    8
    14
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    25

    27
    6
    7
    14
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    25

    28
    6
    7
    15
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    24

    28
    5
    9
    14
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    17

    28
    3
    8
    17
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    11

    28
    1
    11
    16
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Chelsea, Giroud contro Sarri: "Da gennaio con Higuain non c'è più competizione! Gioco solo in EL..."