E' Gattuso, mica Silvan. Ricordate: chi si estranea dalla lotta...

Editoriale  
E' Gattuso, mica Silvan. Ricordate: chi si estranea dalla lotta...

Napoli-Parma, Gattuso non è Silvan

Ultime notizie calcio Napoli - Qualcuno ha dato vita alla festa di Piedigrotta quando il Napoli ha twittato l'esonero di Ancelotti. Forse hanno scambiato Gattuso per il mago Silvan. In poco meno di 72 ore non si può stravolgere una squadra sotto l'aspetto tecnico ed incidere come si vorrebbe. Questo non è un alibi, ma un dato oggettivo che bisogna dare al nuovo allenatore. Si sperava almeno in una scossa caratteriale, ma l'effetto è stato desolante. La sensazione è quella di vedere qualche calciatore incrociare le braccia, come se il problema non fosse suo. In questo momento parlare di zona Champions oppure Europa League significa prendere in giro i tifosi. L'obiettivo ora è restare dal lato sinistro della classifica. E' frustrante accettare questa dimensione sconosciuta, ma solo guardando in faccia alla realtà si può provare ad uscire da un momento che potrebbe rischiare di far lottare questo gruppo da oltre 100 milioni d'ingaggio per altri obiettivi.

C'è chi, forse per eccesso di pessimismo, chiama in causa la Fiorentina di Agroppi per il Napoli attuale trovando delle analogie seppur forzate. Ringhio ieri ha capito che la situazione è più drammatica di quanto pensasse. Lui è nato per combattere e guadagnarsi tutto con il lavoro sul campo, ma la squadra ha voglia di abbandonare il fioretto per tirare fuori la scimitarra? De Laurentiis mandando via Ancelotti ha tolto l'ultimo alibi ad un gruppo sempre più dilaniato da fazioni interne. Gattuso può sgolarsi o trovare frasi ad effetto, ma se l'input di compattarsi non parte dai calciatori allora siamo al punto di partenza. La squadra è stata accontentata in tutto con il 4-3-3 ed allenamenti più intensi, ma si è rivisto un Napoli imbarazzante. Ed allora perché non esonerare chi non ne può più di stare a qui? Alcuni body language in campo lasciano pochi dubbi. La stagione, a meno di clamorosi colpi di scena, è ormai andata. Trattenere chi pensa di essere un top player sprecato per questa dimensione sarebbe l'ennesimo autogol. Ricordate però, parafrasando il grande Alberto Sordi nel film "Il presidente del Borgorosso": "Chi si estranea dalla lotta..."

RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    51

    21
    16
    3
    2
  • logo InterInterCL

    48

    21
    14
    6
    1
  • logo LazioLazioCL

    46

    20
    14
    4
    2
  • logo RomaRomaCL

    39

    21
    11
    6
    4
  • logo AtalantaAtalantaEL

    38

    21
    11
    5
    5
  • logo CagliariCagliariEL

    31

    21
    8
    7
    6
  • logo ParmaParma

    31

    21
    9
    4
    8
  • logo MilanMilan

    31

    21
    9
    4
    8
  • logo VeronaVerona

    29

    20
    8
    5
    7
  • 10º

    logo NapoliNapoli

    27

    21
    7
    6
    8
  • 11º

    logo BolognaBologna

    27

    21
    7
    6
    8
  • 12º

    logo TorinoTorino

    27

    21
    8
    3
    10
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    25

    21
    6
    7
    8
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    24

    21
    7
    3
    11
  • 15º

    logo SassuoloSassuolo

    23

    21
    6
    5
    10
  • 16º

    logo SampdoriaSampdoria

    20

    21
    5
    5
    11
  • 17º

    logo LecceLecce

    16

    21
    3
    7
    11
  • 18º

    logo SpalSpalR

    15

    21
    4
    3
    14
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    15

    21
    3
    6
    12
  • 20º

    logo BresciaBresciaR

    15

    21
    4
    3
    14
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

"Ho coperto lo scudetto di quella squadra di mer*a!": il bimbo che disprezza la Juve fa il giro del web [VIDEO]