FOCUS CN24 - Napoli, la crescita positiva del settore giovanile: da Grava al suo staff, in attesa della nuova struttura

Calcio giovanile  
Grava, direttore del settore giovanile del NapoliGrava, direttore del settore giovanile del Napoli

L'arma segreta, il serbatoio che può dare linfa vitale ad un club. Questo sono i giovani oggi, questo devono essere per i club di ogni categoria:

L'arma segreta, il serbatoio che può dare linfa vitale ad un club. Questo sono i giovani oggi, questo devono essere per i club di ogni categoria: in un calcio cambiato, anche fonte di guadagno e di investimenti, perchè no. Il Napoli questo lo sa, ma dall'esterno sembra che non sia ben compreso, dando un'impressione sbagliata. A capo del settore giovanile degli azzurri c'è un certo Gianluca Grava che, nella sua carriera calcistica si è esaltato con la maglia azzurra addosso e diventato uno dei simboli storici. Il suo incarico, sposato a pieno, lo ha visto calarsi nelle nuove vesti da diversi anni, in pratica dal suo ritiro dal calcio giocato. In un progetto da rilanciare, in una crescita che deve essere esponenziale, tra alti e bassi è riuscito nell'intento di ottenere risultati: con la Primavera, finita l'era Saurini, passati per Beoni, con Baronio oggi in panchina, tornano ad esserci risultati e crescita dei giovani talenti, valorizzando ciò che negli anni è stato costruito, e non parliamo solo di Gaetano. Al buon Grava, però, spesso si punta troppo il dito contro, incolpandolo di essere troppo immobile, cosa non affatto vera, in quanto il suo lavoro, costante e importante, con il suo staff, produce spesso risultati incredibili.

Lo staff del Napoli

Uno staff di primo piano: oltre al direttore Gianluca Grava, ci sono il capo scouting Luigi Caffarelli e gli osservatori Gianluca Festa, Aldo Scialla, Emanuele Maione, Adriano Grava e Biagio Lanzaro. Tutti professionisti importanti del settore, tutti scopritori di talenti. Il Napoli, tra mille difficoltà, legate anche al contesto logistico, prosegue il suo processo di crescita, lo fa con il lavoro del suo staff che va giudicato a 360°.

Le strutture

Spesso si parla delle strutture che devono vedere protagonista il Napoli calcio in generale, ma al tempo stesso anche il settore giovanile. La chiusura del centro sportivo di Sant’Antimo e il trasferimento al Kennedy ha reso più complicato il lavoro del vivaio azzurro, dalla condivisione degli spazi con le scuole calcio alle difficoltà nel raggiungere la struttura ai Camaldoli. Si è parlato più volte di una struttura per le giovanili e qualcosa si sta muovendo, con la possibilità concreta che entro un anno, un anno e mezzo il tutto venga ultimato e l'azzurro delle giovanili possa trovare la propria casa. Allora serve solo pazienza e fare in modo che il lavoro del settore giovanile del Napoli prosegua con calma, senza assilli, con la speranza che, oltre a ciò che di buono è stato fatto fin qui, si possa fare sempre meglio, sempre di più.

a cura di Ciro Novellino

RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimissime Notizie
Guarda la diretta su YouTube
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    90

    38
    28
    6
    4
  • logo NapoliNapoliCL

    79

    38
    24
    7
    7
  • logo AtalantaAtalantaCL

    69

    38
    20
    9
    9
  • logo InterInterCL

    69

    38
    20
    9
    9
  • logo MilanMilanEL

    68

    38
    19
    11
    8
  • logo RomaRomaEL

    66

    38
    18
    12
    8
  • logo TorinoTorino

    63

    38
    16
    15
    7
  • logo LazioLazio

    59

    38
    17
    8
    13
  • logo SampdoriaSampdoria

    53

    38
    15
    8
    15
  • 10º

    logo BolognaBologna

    44

    38
    11
    11
    16
  • 11º

    logo SassuoloSassuolo

    43

    38
    9
    16
    13
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    43

    38
    11
    10
    17
  • 13º

    logo SpalSpal

    42

    38
    11
    9
    18
  • 14º

    logo ParmaParma

    41

    38
    10
    11
    17
  • 15º

    logo CagliariCagliari

    41

    38
    10
    11
    17
  • 16º

    logo FiorentinaFiorentina

    41

    38
    8
    17
    13
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    38

    38
    10
    8
    20
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    25

    38
    5
    10
    23
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    17

    38
    2
    14
    22
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

James Rodriguez-Napoli, Gazzetta: il Real Madrid ha accettato la proposta di De Laurentiis! Pagamento in due tranche