Mercoledi 1 Ottobre 2014, 10:18

Zoom | pubblicato da il

VIDEO - Milan, Paolini interrompe diretta Studio Sport: "Berlusconi usa la pompetta"

Davanti alla sede della Lega di serie A a Milano è andata in scena l'ennesima performance del 'disturbatorè tv Gabriele Paolini

stampa l'articolo riduci la dimensione del testo ingrandisci la dimensione del testo
Davanti alla sede della Lega di serie A a Milano è andata in scena l'ennesima performance del 'disturbatorè tv Gabriele Paolini

Davanti alla sede della Lega di serie A a Milano è andata in scena l'ennesima performance del 'disturbatorè tv Gabriele Paolini, che ha costretto la troupe di Mediaset a interrompere un collegamento in diretta con il telegiornale sportivo e poi ha bruciato una fotografia del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Paolini, come altre volte, si è intromesso nella diretta televisiva urlando improperi contro il premier Silvio Berlusconi, poi ha cominciato una sorta di comizio con un megafono per strada di fronte alla sede della Lega, dove è in corso l'assemblea delle società di serie A. Sul posto è intervenuta la Digos, mentre la troupe di Mediaset ha spostato la propria postazione dal marciapiede all'interno della sede della Lega. A Gabriele Paolini gli agenti della Digos hanno notificato un foglio di via e il teledisturbatore, pertanto, non potrà rimanere a Milano.

Fonte : Il Mattino

Diventa subito fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!

 
 » Classifiche
  • Juventus

    15

  • Roma

    15

  • Sampdoria

    11

  • Udinese (-1)

    9

  • Inter

    8

  • Milan

    8

  • H.Verona

    8

  • Napoli

    7

  • Fiorentina

    6

  • Genoa

    5

  • Torino

    5

  • Cesena

    5

  • Cagliari

    4

  • Chievo

    4

  • Atalanta

    4

  • Palermo (-1)

    3

  • Lazio (-1)

    3

  • Parma (-1)

    3

  • Empoli

    3

  • Sassuolo

    3

  • Carlos Tévez

    4

  • Pablo Osvaldo

    4

  • Keisuke Honda

    3

  • Franco Vazquez

    3

  • Mauro Icardi

    3

  • Jérémy Menez

    3

  • Antonio Cassano

    3

  • Artur Ionita

    2

  • Albin Ekdal

    3

  • Andrea Cossu

    2

  • José Callejón

    3

  • Daniele Gastaldello

    2

  • Jasmin Kurtic

    1

  • Alberto Paloschi

    2

  • Stefano Okaka Chuka

    1

  • Gregoire Defrel

    1

  • Arturo Vidal

    2

  • Fredy Guarín

    1

  • Marco Sau

    2

  • Alessandro Florenzi

    1