De Laurentiis: "Cavani se vuole può ridursi lo stipendio, ci hanno scippato il campionato! In passato abbiamo fatto il gioco di Higuain. Top player? Offendete quelli che abbiamo"

Zoom fonte : dai nostri inviati a Dimaro-Folgarida, Russo, Novellino, Guardasole, Pantaleo e Guadagno
De Laurentiis: Cavani se vuole può ridursi lo stipendio, ci hanno scippato il campionato! In passato abbiamo fatto il gioco di Higuain. Top player? Offendete quelli che abbiamo

Stasera l'appuntamento da non mancare per gli appassionati e tifosi del Napoli: il Centro Congressi alla Sosta dell’Imperatore a Folgarida ospiterà il tradizionale appuntamento che vedrà protagonisti l'allenatore del Napoli Carlo Ancelotti, l'attaccante Lorenzo Insigne ed il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis. I tre protagonisti incontrano i tifosi e risponderanno alle loro domande: inizio alle ore 21.15, diretta televisiva su CalcioNapoli24 TV (digitale terrestre 296, Digital Key Sky 5296).

21.54 - Finisce l'incontro con i tifosi. De Laurentiis ringrazia.

21.53 - De Laurentiis: "Lorenzo Insigne top player? E' un napoletano doc! Questione portieri? Tesoro mio, il diavolo ci mette sempre del suo. Le notizie sono postitive, speriamo torni presto in campo. io per portare 100 bambini domani ho bisogno di un capogruppo. Guido prendi i bimbi e domani li porti".

21.50 - Domanda sui giovani per Ancelotti. Ecco la risposta: "Mi auguro di fare molte partite la prossima stagione. E' indispendabile utilizzare più giocatori possibili. L'allenatore ha sempre in testa un undici titolare ma ci sono tanti altri fattori da considerare: la motivazione, il coinvolgimento. Un gruppo motivato vuol dire allenamenti più intensi e qualità più alta. La rotazione è indispensabile".

Inetrviene De Laurentiis: "Chi è bravo a giocare a tressette? Chi è super bravo? Questo signore venga qui". Sale un tifoso sul palco e ADL afferma: "Dopo la aspettiamo in albergo per un tressette con il mister. Vorrei rispondere a quel signore. Uno che dice 'questa rosa è veramente competititva?'. Vorrei spiegare che la fede non ha valore economico, è un valore assoluto. Poi vorrei dire che una serie di studiosi olandesi hanno deciso che il Napoli è la squadra al mondo che negli ultimi dieci anni ha avuto il maggiroe valore di crescita. Più di questo non posso dire".

21.48 - Ancelotti: "Hamsik regista? Quel ruolo richiede qualità ed esperienza. Sono sicuro possa gicoare lì. Il dispendio energetico è minore e può dargli più freschezza, ce lo invidiano tutte le altre squadre. Il binomio può dare ottimi risultati alla squadra. Mi piace come giocava la squadra, conoscono tutti tante cose. Sanno come muoversi, come stare compatti e come giocare con i tempi giusti. La squadra è fatta ed io non voglio fare la rivoluzione. Quando ero piccolo avevo il motorino con il gas troppo alto. Mio nonno me lo regolava con un apparecchietto. Questa squadra va regolata ma va già molto bene".

21.47 - Siparietto simpatico. Lombardo: "C'è una signora innamorata di Ancelotti? (ride, ndr)".

21.46 - Una piccola tifosa sale sul palco e parla con Insigne prima di baciarlo: "Sono innamorata di te!".

21.44 - Domanda su Jorginho, risponde Ancelotti: "Jorginho non è qua, questo possiamo dirlo". Interviene ADL: "Parlare degli assenti non è positivo. Il giocatore è molto cresciuto in questi anni ed ha dato il massimo. Ci sono state richieste del City e del Chelsea: è giusto assecondarlo visto che non rientrava nei nostri programmi. Noi abbiamo voglia di spingere i giovani e l'acquisto di Diawara lo dimostra. Il mister lo apprezza molto. Abbiamo Hamsik che è un figlio che il nostro mister ha deciso di mettere in cabina di regia. Il mister non fa la critica ma vede come massimizzare le qualità di un calciatore. Per noi questo è una garanzia". 

21.43 - Domanda per De Laurentiis: "Vorrei si desse più possibilità ai bambini di vivere i calciatori anche se so che è difficile. Sarebbe bello per loro". Pronta la risposta: "Domani mi metto io in prima persona e mi affidate cento bambini: li porto io sul campo". Applausi scroscianti dal pubblico.

21.41 - Domanda da un tifoso che pone un quesito sul centrocampo. Risponde Ancelotti: "La qualità dei giocatori di centrocampo è varia, vedi Hamsik, Zielinski, Ruiz. Ci sono giocatori aggressivi come Diawara, Allan, Rog. Il nostro centrocampo è molto completo. Abbiamo la possibilità di utilizzare tutti i giocatori pur mantenendo un buon livello".

21.38 - Un tifoso si rivolge a De Laurentiis: "Anche in futuro si potrebbero perdere partite in albergo. Non bisognerebbe prepararsi anche dal punto di vista psicologico per questi casi?". Interviene Lombardo: "Intende uno psicologo?".

Risponde ADL: "Veniamo da un calcio malato dove nessuno mai ha mai fatto un mea culpa. Abbiamo un calcio sttomesso ad una centrale di Singapore che controlla le scommesse illegali. Abbiamo difficoltà a crare etica. Stiamo ricostrunedo la Lega, abbiamo azzerato la FIGC: vorrei si ricostruisse in maniera seria e non con contaminzaioni che fino ad ora hanno fatto il male del calcio. Quando lei mi parla del campioanto di quest'anno le dico che so benissimo che è stato falsato ma è come se lo avessimo vinto. Apparteniamo alla banda degli onesti. Poi ci sono stat ierrori di valutazione speculativa di poter utilizzare la rosa come si sarebbe dovuta utilizzare ma qui entriamo in un discorso di critica acuta e non voglio aprire ferite che mi si sono rimarginate".

21.36 - Domanda per Lorenzo Insigne: "Ti senti leader visto che sei napoletano?"

Pronta la risposta: "Penso che il mister possa darci una mano in più per affronatre le competizioni europee. E' il più vincente d'Europa, ci darà una grossa mano. Spero di continuare a fare bene come ho sempre fatto, bisogna giocare insieme. Questo gruppo con il mister può fare cose ancora più importanti":

21.33 - Domanda per Ancelotti: "Molti tifosi sono stati delusi dal suo atteggiamento aziendalista. Lei ritiene che questa squadra è competitiva ai massimi livelli?" Risponde il mister: "Potevano far meglio in Europa ma in campionato è stato fatto il massimo. Sì sono aziendalista, devo conoscere le strategie. Non abbiamo il fatturato del Bayern ed in base a quello capisco quali sono le possibilità. La strategia di mercato è stata fatta di comune accordo. Un allenatore deve essere aziendalista, deve lavorare in sinergia con la società. Parlare di altri giocatori oggi è come dire che non mi piacciono i giocatori che ho oggi. Non mi è mai piaciuto parlare di giocatori di altre squadre. Penso ai miei ragazzi, il gruppo è sano e composto da giocatori bravi".

21.32 - Ancelotti: "La cosa si è chiusa molto velocemente, lroo hanno detto che cercavano un allenatore ed io cercavo squadra: ci siamo combinati".

21.28 - Domanda per De Laurentiis: "Verranno presi dei top player? La ciliegina arriva?". Pronta la risposta: "Rispetto la cultura del tifoso, se loro non avessero questa cultura farebbero i presidenti. Voi non vi rendete conto che siete offensivi nei confronti dei top player che abbiamo in squadra. Top player che il City, il Chelsea ci violentano per prenderli. Voi dovete ringraziare che io quando ho avuto un'offerta da 58 milioni per Koulibaly da Conte io ho detto "Antò abbi pazienza, ognuno sa i fatti propri". La squadra è dal mio punto di vista di top player. Manca solo un terzino destro che giochi anche a sinistra. Dobbiamo trovare un bravissimo terzino che diventi o che già sia un top player. Io so che tutti quanti vorreste un top player come Cavani allora dico che Cavani guadagna 20 milioni ogni 10 mesi. Allora avere Cavani e non far giocare gli altri è abbastanza grave. Una squadra è fatta di undici, con uno solo non si ince. Avete visto con Higuain? Abbiamo fatto il suo record per poi fargli guadagnare il doppio. Il problema è semplice. Cavani mi può chiamare, si può ridurre l ostipendio, mi fa parlare con il club che può essere che non lo voglia mandare via. Gli farebbe piacere ritornare ma è andato via quando poteva guadagnare i ltriplo. Con il dio denaro non si fanno sconti. Voi ci mettete fede e cuore, siete uomi con cervello, cuore e...".

21.27 - Un piccolo tifoso chiede della difesa a zona. Risponde Ancelotti: "Tu che ne pensi? E' una buona soluzione?". Il pubblico esplode in una risata.

21.24 - Domanda per Lorenzo Insigne: "Sarri dopo Firenze ha detto che la partita è stata persa in albergo. E' possibile che succeda di nuovo?".

Ecco la risposta di Ancelotti: "L'aspetto psicologico incide, la partita l'ha fatto poi c'è l'imprevedibilità del calcio che salta fuori. Adesso non so, Lorenzo può spiegare megli operò posso dire per esperienza che capita di perdere anche le finali di Champions League. Tutti questi anni il ritornello era solito".

Interviene anche Insigne: "Stavamo guardando la partita, siamo rimasti male. Un po' ci ha condizionato, dagli errori si impara. Quest'anno non guarderemo altre partite".

21.21 - Prende la parola un tifoso di Benevento trapiantato al Nord che pone la questione della vendita dei biglietti online. A rispondere è il presidente Aurelio De Laurentiis: "La ringrazio perchè conoscere le difficoltà ci permette di migliorarci. Siamo nel terzo millennio, la merce viaggia online cos' come i biglietti. trasferte all'estero? I biglietti sono molto inferiori rispetto a quelli che ci sono per vedere le partite. Lancio una proposta: mettetevi insieme voi club presenti a Dimaro. facciamo una riunione, venite da me e facciamo una lista di problematiche e vedicamo di risolvere in maniera effettiva in modo tale che i miei colleghi non abbiano scusanti".

21.18 - Napoli club Bologna: "Mister il suo predecessore in conferenza stampa ci chiese del tempo per imparare ad apprezzarlo. Lei di quanto tempo ha bisogno?".

Risponde Carlo Ancelotti: "Per essere apprezzato credo non abbia bisogno di tempo. So benissimo quali sono le aspettative dell'ambiente ma sobenissimo che società è il Napoli e cosa hanno fatto questi giocatori in passato. ho accetatto volentieri questa sfida. Una società ha un progetto innovativo, vuole crescere, in crescita da dodici anni. Ho notato che hanno delle conoscenze alte tecniche e tattiche. Poi dopo c'è l'ambiente, la passione che voi avete nei confronti della squadra e dei colori: per questo ho accettato. La considero una bella esperienza per tutti".

21.17 - Prende la parola Nicola Lombardo: "Serata con i tifosi, da sempre più importante da quando veniamo qui. Gli ospiti sono di altissimo livello. Io credo che se De Laurentiis ed Ancelotti sono d'accordo su quello che stanno facendo questo sia un punto di partenza per costruire qualcosa di grande".

21.16 - Nicola Lombardo introduce l'incontro. "Mai vista così tanta gente": questo il suo commento.

21.15 - E' appena iniziata la conferenza stampa con Aurelio De Laurentiis, Lorenzo Insigne e Carlo Ancelotti.

VIDEO ALLEGATI
Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    12

    4
    4
    0
    0
  • logo FiorentinaFiorentinaCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo SassuoloSassuoloCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    9

    4
    3
    0
    1
  • logo SpalSpalEL

    9

    5
    3
    0
    2
  • logo SampdoriaSampdoriaEL

    7

    4
    2
    1
    1
  • logo ParmaParma

    7

    5
    2
    1
    2
  • logo GenoaGenoa

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo LazioLazio

    6

    4
    2
    0
    2
  • 10º

    logo RomaRoma

    5

    4
    1
    2
    1
  • 11º

    logo TorinoTorino

    5

    4
    1
    2
    1
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    5

    4
    1
    2
    1
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    5

    5
    1
    2
    2
  • 14º

    logo AtalantaAtalanta

    4

    4
    1
    1
    2
  • 15º

    logo InterInter

    4

    4
    1
    1
    2
  • 16º

    logo MilanMilan

    4

    3
    1
    1
    1
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    4

    5
    1
    1
    3
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    -1

    4
    0
    2
    2
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Valencia-Juventus, le immagini che incastrano Cristiano Ronaldo: il portoghese colpisce Murillo con un calcio! [VIDEO]