Villa D'Angelo, dal 'Forza Juve' del bianconero, alla cena senza mogli: il menù completo degli azzurri

Rassegna Stampa  

All’esterno di Villa D’Angelo Santa Caterina, il locale affacciato sul Golfo che ogni anno ospita le cene ufficiali, non v’è traccia azzurra. Occasione ghiotta, avrà pensato il bianconero che sfreccia in scooter gridando, “forza Juve!”, mentre i giocatori sfilano all’ingresso. Comincia così, con un’incursione del nemico sportivo giurato, il galà di fine anno. E meno male che a pareggiare i conti ci pensano gli invitati: i “forza Napoli!” vibrano nell’aria, anche a ritmo di musica. Allegra ma silenziosa: nessun discorso del presidente, nessun proclama d’assalto al primo posto temporaneamente smarrito o allo scudetto. Il tradizionale appuntamento con vista sul Natale che mette tutto il Napoli intorno a un tavolo per lo scambio di auguri, doni, pace e serenità: ci sono Aurelio De Laurentiis e i figli Edo e Luigi; il consigliere delegato Chiavelli; l’hop Formisano; un elegantissimo Sarri in giacca, cravatta e cappotto; il ds Giuntoli; i membri degli staff e i giocatori. Quasi al completo: Ghoulam è assente, però giustificato e in permesso per motivazioni personali. Senza mogli e compagne: per loro, sempre ieri, pranzo con la first lady azzurra, Jacqueline Baudit in De Laurentiis. Come scrive Il Corriere dello Sport:

"Ricco e ispirato alla tradizione, il menù, ma soprattutto messo a punto dagli chef in totale armonia con lo staff medico azzurro, così da non contravvenire alle regole dell’alimentazione del bravo atleta nel bel mezzo della settimana. E con il Torino ormai alle porte: aperitivo a base di pizze al forno e fritte; bocconcini di gamberi mandorlati e mousse di melanzana come antipasto; mezze maniche con vellutata di zucchine, filetto di branzino per gli amanti del pesce e medaglioni di vitello con purè di patate per i tifosi della carne; sorpresa dello chef ispirata alla cucina sudamericana e, per finire, torta glassata azzurra con crema di latte e fragoline. Il tutto annaffiato da vini friulani e birra artigianale campana. Presenti, come da copione, anche gli artisti di Made in Sud e lo speaker-deejay del San Paolo: a loro il compito di animare la serata e di far esibire i calciatori. Che si divertono, scherzano e riprendono tutto con gli immancabili smartphone: il tempo di un clic sul web e la cena diventa social. Alla fine, brindisi di auguri e arrivederci a presto".

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • AtalantaCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • BolognaCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • CagliariCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • ChievoCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • EmpoliEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • FiorentinaEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • Frosinone

    0

    0
    0
    0
    0
  • Genoa

    0

    0
    0
    0
    0
  • Inter

    0

    0
    0
    0
    0
  • 10º

    Juventus

    0

    0
    0
    0
    0
  • 11º

    Lazio

    0

    0
    0
    0
    0
  • 12º

    Milan

    0

    0
    0
    0
    0
  • 13º

    Napoli

    0

    0
    0
    0
    0
  • 14º

    Parma

    0

    0
    0
    0
    0
  • 15º

    Roma

    0

    0
    0
    0
    0
  • 16º

    Sampdoria

    0

    0
    0
    0
    0
  • 17º

    Sassuolo

    0

    0
    0
    0
    0
  • 18º

    SpalR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 19º

    TorinoR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 20º

    UdineseR

    0

    0
    0
    0
    0
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

De Laurentiis: "Blitz per Di Maria e Benzema? Falsissimo, sono vecchi! Cavani è una bufala, per 8.5 mln lordi ci penserei ma nessuno rinuncia al dio denaro! Non prendo Sabaly"