Tuttosport: "Quando può vincere la Juve? Dal Napoli al Verona, via al countdown"

Rassegna Stampa  
Tuttosport: Quando può vincere la Juve? Dal Napoli al Verona, via al countdown

Dopo i risultati dell’ultimo turno, è cominciato il conto alla rovescia per capire quando la Juve potrebbe festeggiare il settimo scudetto consecutivo, quarto della gestione Allegri. Oggi la capolista ha 84 punti, contro i 78 del Napoli. Ne restano in palio 18, questo significa che i campani possono arrivare al massimo a 96, vincendo lo scontro diretto di domenica: la Juventus dovrebbe conquistare 13 punti per chiudere prima, mentre con 12 ci sarebbe un arrivo alla pari, con verdetto affidato alla differenza reti negli scontri diretti. Ma, dal 22 aprile in poi, ogni giorno è buono. Come riporta Tuttosport:

Scudetto col Napoli Giocato il turno infrasettimanale domenica si arriva a Juventus-Napoli, dopo questa partita restano 12 punti a disposizione. Scudetto ai bianconeri se ottengono 6 punti in due gare (battendo Crotone e lo stesso Napoli) mentre gli azzurri ne collezionano zero (perdendo con Udinese e Juventus): Juventus 90, Napoli 78, con la supremazia negli scontri diretti.

Scudetto con l’Inter Il 28 aprile la Juve gioca in casa dell’Inter, dopo restano 9 punti a disposizione. I bianconeri festeggiano lo scudetto se arrivano a Milano collezionando tre vittorie (93 punti) e il Napoli non va oltre due (84); se ottengono 7 punti (91) e il Napoli non va oltre i 4 (82); se centrano 6 punti (90) e il Napoli non supera i 3 (81). In quest’ultimo caso è d’obbligo mantenere la supremazia nello scontro diretto.

Scudetto col Bologna Il 5 maggio la Juve ospita il Bologna, dopo restano 6 punti a disposizione. Come ipotesi minima, i bianconeri possono vincere il titolo facendo 6 punti (90) e mantenendo il vantaggio attuale sul Napoli, a patto di non perdere lo scontro diretto. Mentre se la differenza sale a 7 punti, è scudetto.

Scudetto con la Roma Il 13 maggio la Juventus gioca in casa della Roma, dopo restano 3 punti a disposizione. Come ipotesi minima i bianconeri possono vincere il titolo facendo 3 punti (87) e mantendendo 3 punti sul Napoli, a patto di non perdere lo scontro diretto. Se il vantaggio sale a 4 punti, è scudetto.

Scudetto col Verona Il 20 maggio la Juve chiude il campionato allo Stadium con il Verona. E’ scudetto con qualsiasi vantaggio sul Napoli, arrivando a pari merito a quota 85 (a patto di pareggiare nello scontro diretto) oppure a quota 84, perdendo lo scontro diretto a parità di differenza reti e con il vantaggio dei gol nella classifica generale.

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    12

    4
    4
    0
    0
  • logo FiorentinaFiorentinaCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo SassuoloSassuoloCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    9

    4
    3
    0
    1
  • logo SpalSpalEL

    9

    5
    3
    0
    2
  • logo SampdoriaSampdoriaEL

    7

    4
    2
    1
    1
  • logo ParmaParma

    7

    5
    2
    1
    2
  • logo GenoaGenoa

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo LazioLazio

    6

    4
    2
    0
    2
  • 10º

    logo RomaRoma

    5

    4
    1
    2
    1
  • 11º

    logo TorinoTorino

    5

    4
    1
    2
    1
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    5

    4
    1
    2
    1
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    5

    5
    1
    2
    2
  • 14º

    logo AtalantaAtalanta

    4

    4
    1
    1
    2
  • 15º

    logo InterInter

    4

    4
    1
    1
    2
  • 16º

    logo MilanMilan

    4

    3
    1
    1
    1
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    4

    5
    1
    1
    3
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    -1

    4
    0
    2
    2
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Il Mattino in edicola: "C'è il Toro, Ancelotti si affida ai piccoletti Mertens-Insigne" [PRIMA PAGINA]