Tonelli-Torino, si aspetta solo il via libera! Prestito oneroso e riscatto, i dettagli dell'affare

Rassegna Stampa  
Lorenzo Tonelli è un calciatore italiano, difensore del NapoliLorenzo Tonelli è un calciatore italiano, difensore del Napoli

Lorenzo Tonelli ed il Torino, una trattativa che potrebbe chiudersi a breve. In teoria, almeno secondo quanto riportato dall'edizione odierna di Tuttosport sul difensore centrale del Napoli al momento escluso dalla lista UEFA per la Champions League dall'allenatore Maurizio Sarri: "I granata aspettano il via libera del Napoli per concludere il discorso: prestito di un milione con diritto di riscatto a sei. Sarri, però, riaprirà il mercato degli azzurri solo dopo il preliminare di Champions. E’ vero che Tonelli non è stato inserito nella lista Uefa ma il tecnico per ora se li vuole tenere tutti. Non si sa mai".

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    35

    13
    11
    2
    0
  • JuventusCL

    31

    12
    10
    1
    1
  • RomaCL

    30

    12
    10
    0
    2
  • InterCL

    30

    12
    9
    3
    0
  • LazioEL

    28

    12
    9
    1
    2
  • SampdoriaEL

    23

    11
    7
    2
    2
  • Milan

    19

    13
    6
    1
    6
  • Torino

    17

    12
    4
    5
    3
  • Fiorentina

    16

    12
    5
    1
    6
  • 10º

    Atalanta

    16

    12
    4
    4
    4
  • 11º

    Chievo

    16

    12
    4
    4
    4
  • 12º

    Bologna

    14

    12
    4
    2
    6
  • 13º

    Udinese

    12

    11
    4
    0
    7
  • 14º

    Cagliari

    12

    12
    4
    0
    8
  • 15º

    Crotone

    12

    12
    3
    3
    6
  • 16º

    Spal

    9

    12
    2
    3
    7
  • 17º

    Sassuolo

    8

    11
    2
    2
    7
  • 18º

    GenoaR

    6

    12
    1
    3
    8
  • 19º

    VeronaR

    6

    12
    1
    3
    8
  • 20º

    BeneventoR

    0

    12
    0
    0
    12
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Sky, Adani attacca: "Il problema del calcio italiano sono anche i genitori: si devono togliere dalle palle!"