Testa all'Inter ma ai tifosi sale la febbre per la sfida al Da Luz

Rassegna Stampa fonte : Il Roma

Con la mente già lì, “Dove osano le aquile”. Non sarà la Seconda guerra mondiale come nel film interpretato da Richard Burton, ma quello di martedì a Lisbona sarà l’appuntamento più importante della stagione per il Napoli. Ed è proprio lì, dove osano le aquile del Benfica, che martedì arriveranno più di duemila tifosi azzurri per sostenere la squadra partenopea allo stadio Da Luz, per l’ultima gara della fase a gironi della Champions League che sa già di spartiacque per l’annata degli azzurri. Servirà almeno un pareggio per accedere agli ottavi, Sarri lo sa bene e tutti i napoletani si augurano che per l’occasione possa indossare proprio i panni del maggiore inglese Smith, colui che nel citato film riesce a portare a termine un piano di liberazione di un generale americano catturato dai nazisti. Da liberare stavolta c’è il Napoli, dalle ansie e dalle paure che lo attanagliano dall’infortunio di Milik, da quel senso di incompiutezza che tristemente lo accompagna da più d’un mese.

LA CARICA DEI DUEMILA. Questa la trama del film al quale più di duemila tifosi del Napoli assisteranno martedì prossimo a Lisbona, molti dei quali ieri di buon mattino si sono recati ai botteghini 3 (per i cognomi che iniziano dalla lettera A alla L) e 5 (da M alla Z) dello stadio San Paolo, laddove era in programma la prima giornata per il ritiro dei biglietti acquistati su Listicket.com per vedere gli azzurri al Da Luz. Sin dalle 9 la coda per l’attesa ha iniziato a prendere forma: chi da Napoli, chi dalle isole e chi dal resto della provincia, tutti in fila nell’attesa dell’apertura dei cancelli puntuale alle ore 11 (chiusura alle 17).

DOMANI ULTIMO GIORNO. Più della metà dei biglietti venduti è stata già ritirata, non sarà possibile farlo oggi (l'area del San Paolo sarà dedicata a Napoli-Inter) e il resto dei tagliandi sarà smaltito domani, nell’ultimo giorno utile e con la stessa procedura (sempre ai botteghini 3 e 5 e dalle ore 11 alle 17). Da ricordare che il biglietto potrà essere ritirato consegnando il documento generato dal sito al momento dell’acquisto, il modulo informativo consegnato all'esterno dello stadio e un documento di riconoscimento valido, non la patente, e una fotocopia dello stesso. I biglietti potranno essere ritirati anche previa presentazione di delega dell’acquirente. Insomma, aspettando l'Inter, sale la febbre per Benfica-Napoli. La campagna europea degli azzurri si giocherà tutta lì, dove osano le aquile.

Altre Notizie

I più letti

Classifica

  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    91

    38
    29
    4
    5
  • RomaCL

    87

    38
    28
    3
    7
  • NapoliCL

    86

    38
    26
    8
    4
  • AtalantaEL

    72

    38
    21
    9
    8
  • LazioEL

    70

    38
    21
    7
    10
  • Milan

    63

    38
    18
    9
    11
  • Inter

    62

    38
    19
    5
    14
  • Fiorentina

    60

    38
    16
    12
    10
  • Torino

    53

    38
    13
    14
    11
  • 10º

    Sampdoria

    48

    38
    12
    12
    14
  • 11º

    Cagliari

    47

    38
    14
    5
    19
  • 12º

    Sassuolo

    46

    38
    13
    7
    18
  • 13º

    Udinese

    45

    38
    12
    9
    17
  • 14º

    Chievo

    43

    38
    12
    7
    19
  • 15º

    Bologna

    41

    38
    11
    8
    19
  • 16º

    Genoa

    36

    38
    9
    9
    20
  • 17º

    Crotone

    34

    38
    9
    7
    22
  • 18º

    EmpoliR

    32

    38
    8
    8
    22
  • 19º

    PalermoR

    26

    38
    6
    8
    24
  • 20º

    PescaraR

    18

    38
    3
    9
    26
Back To Top

Ti potrebbe interessare

ANTEPRIMA - Dalla Colombia: "Zuniga tratta la rescissione con il Napoli, lo attende l'Atletico Nacional: 'Tutto è nelle mani di Dio'"