Reina scuote i compagni a San Siro: "Nessuna faccia triste, la corsa per lo scudetto è ancora lunga"

Rassegna Stampa  
Reina, portiere del NapoliReina, portiere del Napoli

Reina sporna il gruppo

Nessuno pensa che sia finita qui. Nessuno pensa che questa sia la resa. No, la Juve si e' portata in avanti ma la corsa e' ancora lunga. Reina e' quello che per primo parla alla squadra. Poche parole, urlate. Ci sono tutti ad ascoltare: «Non voglio vedere facce tristi, la corsa per lo scudetto e' ancora lunga». Il ventre di San Siro ribolle di rabbia: nello spogliatoio azzurro le facce dei calciatori sono rivolte verso il basso. Capochino, l’amarezza e' grande: il ds Giuntoli e' assieme a tutti, scuote a uno a uno i calciatori che scendono la rampa che dal prato li riporta alle docce. I tifosi continuano a cantare a squarciagola. «Loro ci credono, crediamo sempre pure noi». Non c’e' De Laurentiis, non c’e' neanche stavolta. Ha deciso di non seguire la squadra neppure in questa notte che ha tanto il sapore del crocevia della stagione. Non avrebbe parlato ai giocatori, ne' prima ne' dopo. In nessun caso.

Gli fa eco Koulibaly

Non fa parte del suo modo. «Chi non ci crede non stara' nel nostro spogliatoio perche' la strada e' lunga. Siamo lontani dalla fine della stagione dobbiamo andare avanti senza paura, pensando solo a quello che dobbiamo fare», ha aggiunto Koulibaly a fine partita.

VIDEO ALLEGATI
Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    95

    38
    30
    5
    3
  • NapoliCL

    91

    38
    28
    7
    3
  • RomaCL

    77

    38
    23
    8
    7
  • InterCL

    72

    38
    20
    12
    6
  • LazioEL

    72

    38
    21
    9
    8
  • MilanEL

    64

    38
    18
    10
    10
  • Atalanta

    60

    38
    16
    12
    10
  • Fiorentina

    57

    38
    16
    9
    13
  • Torino

    54

    38
    13
    15
    10
  • 10º

    Sampdoria

    54

    38
    16
    6
    16
  • 11º

    Sassuolo

    43

    37
    11
    10
    16
  • 12º

    Genoa

    41

    38
    11
    8
    19
  • 13º

    Udinese

    40

    38
    12
    4
    22
  • 14º

    Chievo

    40

    38
    10
    10
    18
  • 15º

    Bologna

    39

    38
    11
    6
    21
  • 16º

    Cagliari

    39

    38
    11
    6
    21
  • 17º

    Spal

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    CrotoneR

    35

    38
    9
    8
    21
  • 19º

    VeronaR

    25

    38
    7
    4
    27
  • 20º

    BeneventoR

    21

    38
    6
    3
    29
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

RTL, Pacchioni a CN24: "Ancelotti non farà nessuna rivoluzione, come fece Allegri seguirà inizialmente le orme di Sarri"