Martedi 3 Marzo 2015, 23:35

Rassegna Stampa | pubblicato da il

Oj Coppa, Oj Coppa mia..

Cavani accende la notte del S. Paolo

stampa l'articolo riduci la dimensione del testo ingrandisci la dimensione del testo
Cavani accende la notte del S. Paolo

Quindici secondi, quattro tocchi per il contropiede perfetto che vale la sfida finale con la Juve il 20 maggio a Roma. Un acuto dei tre tenori, con il do di testa di Cavani, apre le porte ad un possibile primu titulo della gestione Mazzarri. Pensate, Oj coppa, oj coppa mia, 25 anni dopo, quando in campo c'era ancora Lui. Un traguardo raggiunto sette volte, tre delle quali con bottino pieno. L'ultima apparizione 15 anni fa, 1997, contro il Vicenza, finì male, ne prendemmo tre. Comunque vada, il nostro posticino in Europa l'abbiamo già prenotato, anche se nuje vulimm ‘o posto in quella che conta. Non è stata una passeggiata, come il primo tempo sembrava indicare. Il Siena, sotto di due gol, riavutosi dallo choc San Paolo, nella ripresa ha messo alle corde gli azzurri che, a parte due occasioni sciupate da Hamsik e da un Lavezzi pocho ispirato, hanno subito la freschezza e il gioco dei bianconeri privi dell'ex Calaiò, e di due titolarissimi come Destro e D'Agostino. Merito di Sannino che, a fine gara, ha atteso i suoi e gli azzurri all'ingresso degli spogliatoi per complimentarsi e stringere la mano a vincitori e vinti. Applausi e ...ad maiora.

A rovinare la festa, per i sessantamila di Fuorigrotta e i tantissimila tele-tifosi, un nuovo infortunio a Maggio che, insieme alla "stanchezza della squadra" (ci risiamo!), preoccupa non poco Mazzarri che già parla di contenere i danni domenica prossima contro il Catania di Montella. Per fortuna c'è Edison ad accendere, a suon di gol e dichiarazioni, la voglia olimpica e quella di un terzo posto a portatissima di mano. Basta crederci. Tanto, come dice Alvino, ieri, oggi e domani, segna sempre Matador Cavaniiiii. Coraggio, la nuttata di Londra è alle spalle, è tempo di notti cosi

Fonte : Corriere della sera

Diventa subito fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!

 » Classifiche
  • Juventus (-1)

    57

  • Roma (-1)

    48

  • Napoli

    45

  • Lazio

    43

  • Fiorentina

    42

  • Sampdoria

    39

  • Genoa (-1)

    36

  • Torino

    36

  • Inter

    35

  • Milan

    34

  • Palermo

    34

  • Sassuolo

    29

  • Empoli

    28

  • Udinese (-1)

    28

  • H.Verona

    28

  • Chievo

    25

  • Atalanta

    23

  • Cagliari

    20

  • Cesena

    19

  • Parma (-2)

    10

  • Carlos Tévez

    14

  • Mauro Icardi

    14

  • Jérémy Menez

    12

  • Gonzalo Higuaín

    12

  • Paulo Dybala

    12

  • Manolo Gabbiadini

    10

  • Luca Toni

    10

  • Antonio Di Natale

    9

  • José Callejón

    9

  • Fabio Quagliarella

    9

  • Cyril Théréau

    8

  • Adem Ljajic

    8

  • Stefano Mauri

    8

  • Simone Zaza

    8

  • Éder

    8

  • Filip Djordjevic

    7

  • Franco Vazquez

    7

  • Alessandro Matri

    7

  • Khouma Babacar

    7

  • Domenico Berardi

    7