La versione della Gazzetta: "Mertens resta un altro anno, poi si deciderà il da farsi: c'entra anche il futuro di Sarri"

Rassegna Stampa  

Dries Mertens resterà a Napoli fino al 2020, eppure tutto lascia pensare che giocherà un altro anno nel Napoli provando a vincere quello scudetto che tutti gli azzurri si sono già dati come obiettivo per la prossima stagione. E poi? Poi, come si legge sull'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, "alla fine del campionato che verrà si deciderà il dà farsi in base a tante variabili, non ultima certamente la posizione di Sarri, anche lui con la possibilità di liberarsi attraverso il pagamento di una clausola da 8 milioni nel 2018".

Il rapporto tra Dries Mertens e Maurizio Sarri è strettissimo: è stato Sarri, dopo il ko di Milik, a credere nel belga come punta centrale. I risultati si sono visti eccome.

Altre Notizie

I più letti

Classifica

  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • NapoliCL

    0

    1
    1
    0
    0
  • AtalantaCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • BeneventoEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • BolognaEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • Chievo

    0

    0
    0
    0
    0
  • Crotone

    0

    0
    0
    0
    0
  • Fiorentina

    0

    0
    0
    0
    0
  • Genoa

    0

    0
    0
    0
    0
  • 10º

    Inter

    0

    0
    0
    0
    0
  • 11º

    Lazio

    0

    0
    0
    0
    0
  • 12º

    Milan

    0

    0
    0
    0
    0
  • 13º

    Roma

    0

    0
    0
    0
    0
  • 14º

    Sampdoria

    0

    0
    0
    0
    0
  • 15º

    Sassuolo

    0

    0
    0
    0
    0
  • 16º

    Spal

    0

    0
    0
    0
    0
  • 17º

    Torino

    0

    0
    0
    0
    0
  • 18º

    UdineseR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 19º

    VeronaR

    0

    1
    0
    0
    1
  • 20º

    CagliariR

    0

    1
    0
    0
    1
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Hellas Verona, Romulo non ha dubbi: "Napoli la squadra più forte in Italia, calcio straordinario. Jorginho mi parla bene di Sarri"