Il Mattino - Koulibaly ha risposto col goal ai cori razzisti di qualche anno fa

Rassegna Stampa  
Parte la sfida alla JuveParte la sfida alla Juve

La partenza e' stata complicata, come nelle partite con Atalanta e Bologna. Il Napoli ha subito il gioco della Lazio e il suo gol, scaturito da un’invenzione di Immobile finalizzata da De Vrij. Poi i giocolieri di Sarri sono entrati in partita ed è cominciato lo show. Agli azzurri sono venuti i cinque minuti e hanno colpito con violenza, come era accaduto pochi giorni prima nel derby col Benevento. La luce che emana il Napoli e' abbagliante anche per una squadra di livello superiore come e' la Lazio.

Come riporta Il Mattino: "Mertens, che sembrava in letargo, si e' svegliato e ha regalato alla platea una magia. L’ispiratore della rimonta e' stato Koulibaly, che avra' ripensato, quando ha scaraventato il pallone alle spalle di Strakosha, a cosa accadde nel febbraio 2015 all’Olimpico, quando la partita con la Lazio venne sospesa per quei vergognosi ululati degli ultra' biancazzurri. Il Napoli ha concesso un tempo ai suoi avversari, ma li ha poi afferrati e piegati, cosi' come aveva fatto nello scorso campionato. Il primo importante test e' stato superato, il Napoli procede sparato con la forza dei gol e del gioco, della personalita' e del talento. Il rallentamento dell’Inter mette gli azzurri alla pari della Juve. La vera grande sfida per lo scudetto e' ripartita".

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • InterCL

    40

    16
    12
    4
    0
  • NapoliCL

    39

    16
    12
    3
    1
  • JuventusCL

    38

    16
    12
    2
    2
  • RomaCL

    35

    15
    11
    2
    2
  • LazioEL

    32

    15
    10
    2
    3
  • SampdoriaEL

    27

    15
    8
    3
    4
  • Milan

    24

    16
    7
    3
    6
  • Torino

    23

    16
    5
    8
    3
  • Fiorentina

    22

    16
    6
    4
    6
  • 10º

    Bologna

    21

    16
    6
    3
    7
  • 11º

    Chievo

    21

    16
    5
    6
    5
  • 12º

    Atalanta

    20

    15
    5
    5
    5
  • 13º

    Udinese

    18

    15
    6
    0
    9
  • 14º

    Cagliari

    17

    16
    5
    2
    9
  • 15º

    Sassuolo

    14

    16
    4
    2
    10
  • 16º

    Genoa

    13

    15
    3
    4
    8
  • 17º

    Crotone

    12

    16
    3
    3
    10
  • 18º

    SpalR

    11

    16
    2
    5
    9
  • 19º

    VeronaR

    10

    16
    2
    4
    10
  • 20º

    BeneventoR

    1

    16
    0
    1
    15
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Seredova: "Buffon? Di corna non è mai morto nessuno, si può andare avanti e stare anche meglio"