Tuttosport: "Il Napoli merita questo scudetto per caparbietà e bel gioco! La Juve deve pensare al dopo Allegri"

Rassegna Stampa  
Sarri, allenatore del NapoliSarri, allenatore del Napoli

Scrive Tony Damascelli nel suo editoriale per Tuttosport:

"Massimiliano Allegri è un serio professionista. Ha saputo tenere l’equilibrio nel bordello durante e dopo il bordello di Madrid, è stato l’unico a ricoprire il vero ruolo di manager, dirigente mentre attorno a lui il vociare fastidioso si occupava d’altro. Poi è venuta la partita di Crotone e qui l’Allegri di cui sopra ha abbandonato le vesti diplomatiche e ha indossato quelle di allenatore. Insieme con il suo staff ha allestito una formazione ridicola in una partita importantissima. L’impiego di Sturaro, prima a sinistra e dopo otto minuti a destra, sul binario di Lichsteiner, è una retaggio di un calcio che fu e nel quale crede chi non ha idee fresche, innovative. Tenere in panchina i due “esterni” come Cuadrado e Bernardeschi, poi utilizzati, per schierare il fantasma di Marchisio e quell’indisponente lezioso di Dybala (ottantacinque minuti di nulla!) sono state la conferma di una lettura tattica datata e non attuale. Ancora: Benatia, sulla rovesciata decisiva chiude gli occhi e si ripara la faccia forse temendo che Simi sia un parente di Crozza. Rugani non si assume una responsabilità che è una, passaggio a chi gli sta più vicino, esitazioni, mi ricorda Legrottaglie ma a fine corsa. Ora, direte voi, una catastrofe. Beh, la Juventus sta facendo di tutto per andarle incontro. Allegri ha detto che avrebbe firmato per un +4 alla vigilia della sfida diretta con il Napoli. Ripensi e riguardi il percorso della sua squadra e ammetta di avere sbagliato non soltanto alcune scelte. La superprestazione di Madrid ha mascherato altre partite deludenti come quella di Crotone e comunque risolte dai colpi di qualche artista. La Juventus in testa mi ricorda il mondiale di ciclismo su strada, edizione 1972, Gap: Bitossi, Bitossi, Bitossi… BASSO!!

Scudetto al Napoli

Il Napoli si merita ampiamente questa rimonta e l’eventuale scudetto, lo merita per la caparbietà e la qualità del gioco. La Juventus ha ancora la possibilità non di smentire la critica ma se stessa. Soluzione unica: battere il Napoli. E sembra già un’impresa. Comunque, al posto dei dirigenti juventini, incomincerei le consultazioni esplorative per un nuovo governo".

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    12

    4
    4
    0
    0
  • logo SpalSpalCL

    9

    4
    3
    0
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    9

    4
    3
    0
    1
  • logo SassuoloSassuoloCL

    7

    4
    2
    1
    1
  • logo SampdoriaSampdoriaEL

    7

    4
    2
    1
    1
  • logo FiorentinaFiorentinaEL

    7

    4
    2
    1
    1
  • logo GenoaGenoa

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo LazioLazio

    6

    4
    2
    0
    2
  • logo RomaRoma

    5

    4
    1
    2
    1
  • 10º

    logo TorinoTorino

    5

    4
    1
    2
    1
  • 11º

    logo UdineseUdinese

    5

    4
    1
    2
    1
  • 12º

    logo CagliariCagliari

    5

    4
    1
    2
    1
  • 13º

    logo AtalantaAtalanta

    4

    4
    1
    1
    2
  • 14º

    logo InterInter

    4

    4
    1
    1
    2
  • 15º

    logo MilanMilan

    4

    3
    1
    1
    1
  • 16º

    logo EmpoliEmpoli

    4

    4
    1
    1
    2
  • 17º

    logo ParmaParma

    4

    4
    1
    1
    2
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    -1

    4
    0
    2
    2
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Gazzetta - Cristiano Ronaldo rischia due giornate di stop dopo il rosso con il Valencia