Il Roma - Insigne è il migliore di questo Napoli, ma contro il Torino può riposare

Rassegna Stampa fonte : Scotto - Il Roma
Il Roma - Insigne è il migliore di questo Napoli, ma contro il Torino può riposare

Lorenzo Insigne in campo o no sabato. Molto dipenderà anche dal fattore difficoltà. Meglio con il Torino o con il Parma? Sarà Ancelotti a decidere, ma è sicuro che l’attaccante napoletano prima o poi dovrà rifiatare. È uno di quelli che ha giocato sempre titolare, e nonostante abbia mostrato qualche segno di stanchezza, è stato sempre il migliore in avanti. Tanto per citare l’ultima partita, la clamorosa traversa colpita in casa della Stella Rossa martedì in Champions League, ancora trema. Ed il tiro è stato il suo. L’unico ad essere realmente pericoloso. Per non parlare della partita contro la Fiorentina, decisa da una sua prodezza. Però cinque partite cominciano a farsi sentire, soprattutto se si considera che di mezzo c’è stata la nazionale, e la partita contro la Polonia, dove Lorenzo ha giocato titolare.

È ARRIVATO IL TEMPO di rifiatare. Da capire quando e come. Ora ci sono due partite all’orizzonte: sabato in casa del Torino e mercoledì al San Paolo col Parma per il turno infrasettimanale. Dopo le due gare di questa settimana, anche per la prossima si andrà in campo ogni tre giorni. E il particolare da tenere in considerazione è un altro: sabato prossimo, il 29, si tornerà a Torino per fare visita alla Juventus, in quello che sarà il big match in chiave scudetto, nonostante il campionato sia ancora all’inizio. E proprio perché Insigne è l’attaccante più in forma e più pericoloso, Ancelotti vuole portarlo all’Allianz Stadium al top della condizione.

QUALE L’IDEA, quindi? Ancelotti ha le carte pronte tra le mani. Senza Insigne, dando per confermato il 4- 4-2 che si sta cominciando a vedere in pianta stabile, la coppia di attaccanti dovrebbe essere formata da Milik e Mertens. Il belga, quindi, tornerebbe titolare. Ma anche nel caso del “solito” 4-3-3, Milik potrebbe giocare al centro dell’attacco, Mertens a sinistra al posto di Lorenzo e a destra Callejon o uno tra Ounas e Verdi. Questa la soluzione senza Insigne, a cui, però, è difficile rinunciare. Sia nella gara contro la Fiorentina che in quella in casa della Stella Rossa, Ancelotti lo ha provato un po’ in tutte le posizioni. A sinistra, suo collocamento solito, ma anche a destra e soprattutto al centro. Contro i viola il gol della vittoria è arrivato proprio con Insigne al centro dell’attacco e Milik alle sue spalle che gli ha fatto da suggeritore. In Serbia è stato lui a sfiorare il gol con la clamorosa traversa, e anche in Champions League Ancelotti lo ha messo in tutte le posizioni, sperando di poter sbloccare la partita. Ora la scelta: se tenerlo fuori subito, contro il Torino, o aspettare la partita casalinga contro il (forse) più abbordabile Parma. Di certo in vista della Juventus Insigne dovrà riposare in almeno una partita, magari partendo dalla panchina e subentrando in caso di necessità.

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    25

    9
    8
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    21

    9
    7
    0
    2
  • logo InterInterCL

    19

    9
    6
    1
    2
  • logo LazioLazioCL

    18

    9
    6
    0
    3
  • logo FiorentinaFiorentinaEL

    14

    9
    4
    2
    3
  • logo SampdoriaSampdoriaEL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo RomaRoma

    14

    9
    4
    2
    3
  • logo SassuoloSassuolo

    13

    8
    4
    1
    3
  • logo TorinoTorino

    13

    9
    3
    4
    2
  • 10º

    logo ParmaParma

    13

    9
    4
    1
    4
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    13

    8
    4
    1
    3
  • 12º

    logo MilanMilan

    12

    8
    3
    3
    2
  • 13º

    logo SpalSpal

    12

    9
    4
    0
    5
  • 14º

    logo CagliariCagliari

    10

    9
    2
    4
    3
  • 15º

    logo AtalantaAtalanta

    9

    9
    2
    3
    4
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    8

    9
    2
    2
    5
  • 17º

    logo BolognaBologna

    8

    9
    2
    2
    5
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    6

    9
    1
    3
    5
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    2

    9
    0
    2
    7
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    -1

    9
    0
    2
    7
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Le Parisien - Filtra ottimismo sulle condizioni di Thiago Silva e Verratti. Tuchel si affida al pupillo Di Maria