Il Napoli sfonda il muro dei 100mln di ingaggi! In certi casi contratti triplicati, i dettagli

Rassegna Stampa  

Il Napoli sfonda il muro dei cento...no, non stiamo parlando dei gol bensì degli ingaggi totali dei calciatori. Con i rinnovi si arriverà sopra quota cento milioni, soltanto cinque anni fa era meno della metà con quarantacinque milioni totali.

Come racconta l'edizione odierna del Corriere dello Sport "il Napoli ha deciso di blindare i suoi protagonisti con contratti in certi casi ritoccati, in altri raddoppiati, talvolta persino triplicati [...] De Laurentiis ha inteso garantire ulteriori sicurezze ed evitare lo spargimento di fuoriclasse in giro per l’Europa".

Qualche numero? Albiol, Callejon, Hamsik, Hysaj, Insigne, Koulibaly e Mertens sommavano circa 12,5 milioni netti, adesso sono a quota 22 milioni. Al lordo, la cifra raddoppia.

VIDEO ALLEGATI

Altre Notizie

I più letti

Classifica

  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • RomaCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • NapoliCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • AtalantaEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • LazioEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • Milan

    0

    0
    0
    0
    0
  • Inter

    0

    0
    0
    0
    0
  • Fiorentina

    0

    0
    0
    0
    0
  • Torino

    0

    0
    0
    0
    0
  • 10º

    Sampdoria

    0

    0
    0
    0
    0
  • 11º

    Cagliari

    0

    0
    0
    0
    0
  • 12º

    Sassuolo

    0

    0
    0
    0
    0
  • 13º

    Udinese

    0

    0
    0
    0
    0
  • 14º

    Chievo

    0

    0
    0
    0
    0
  • 15º

    Bologna

    0

    0
    0
    0
    0
  • 16º

    Genoa

    0

    0
    0
    0
    0
  • 17º

    Crotone

    0

    0
    0
    0
    0
  • 18º

    BeneventoR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 19º

    VeronaR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 20º

    SpalR

    0

    0
    0
    0
    0
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Sky, Bergomi: "Champions, il Napoli supererà il Nizza. Tante pressioni su Montella, ecco la differenza fra Sarri e Spalletti"