Il Mattino - Dal Chelsea al Tottenham, 12 club cercano Sarri! De Laurentiis pronto a cautelarsi: in pole Ancelotti o Giampaolo

Rassegna Stampa  
Maurizio Sarri, allenatore del NapoliMaurizio Sarri, allenatore del Napoli

L'incontro di ieri tra Sarri e De Laurentiis non ha portato ancora al rinnovo del tecnico ma è stato preliminare importante per appianare le distanze. La trattativa per la permanenza dell'ex Empoli è ancora lunga ma il patron azzurro cercherà di forzare la mano per accorciare i tempi. Sarri ha ascoltato la proposta di 3,5 milioni fino al 2022 ma ha preso tempo per decidere il da farsi. 

C'è la fila per Sarri

Il motivo, oltre alle divergenze su rosa, ingaggio e mercato con De Laurentiis, è dovuto anche alle proposte che l'allenatore partenopeo ha ricevuto in questi mesi. Il problema resta sempre la clausola da 8 milioni per liberarlo: in tal senso solamente il Chelsea avrebbe dato l'assenso ma aspetta la finale di FA Cup per decidere il futuro di Conte. Il Chelsea lo tenta,vero. Ma Sarri ha dei dubbi che lo frenano: i Blues vogliono un manager, non solo un allenatore. Sarri si sente “solo” uomo di campo. E basta. Da qui i tentennamenti.

In seconda fila troviamo poi il Tottenham che potrebbe dire addio a Pochettino (forse destinazione Chelsea) mentre sono più attardate le piste Monaco e Zenit. In Italia solo il Milan si era mosso ma tale scenario potrebbe riaprirsi solo in caso di addio a Gattuso. 

E De Laurentiis? 

Il presidente azzurro vuole fortemente proseguire con Sarri ma in caso di fumata nera nel prossimo incontro è pronto ad avere delle soluzioni alternative. Difficile pensare a delle dimissioni, forse la soluzione potrebbe essere la rescissione consensuale. Benitez è stato il primo nome contattato da De Laurentiis ma il ritorno dello spagnolo è stato sin da subito in salita. 

La soluzione più semplice riguarda invece Giampaolo della Sampdoria ma quella più entusiasmante, come raccontato in esclusiva da CalcioNapoli24, resta quella di Ancelotti. E gli altri? C’è sintonia con Simone Inzaghi, mentre Gasperini già è stato “ingannato” una volta e ascolta le sirene napoletane con un certo distacco. Fonseca lascerebbe al volo lo Shakthar se soloDeLaurentiis spingesse un po’.

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • AtalantaCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • BolognaCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • CagliariCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • ChievoCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • EmpoliEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • FiorentinaEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • Frosinone

    0

    0
    0
    0
    0
  • Genoa

    0

    0
    0
    0
    0
  • Inter

    0

    0
    0
    0
    0
  • 10º

    Juventus

    0

    0
    0
    0
    0
  • 11º

    Lazio

    0

    0
    0
    0
    0
  • 12º

    Milan

    0

    0
    0
    0
    0
  • 13º

    Napoli

    0

    0
    0
    0
    0
  • 14º

    Parma

    0

    0
    0
    0
    0
  • 15º

    Roma

    0

    0
    0
    0
    0
  • 16º

    Sampdoria

    0

    0
    0
    0
    0
  • 17º

    Sassuolo

    0

    0
    0
    0
    0
  • 18º

    SpalR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 19º

    TorinoR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 20º

    UdineseR

    0

    0
    0
    0
    0
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Repubblica - Rodrigo l'alternativa a Cavani! Clausola da 120 milioni ma il Napoli può provarci: i dettagli