Da Torino: "La Juve s'è giocata il jolly nel modo peggiore". Poi la gufata: "I punti di vantaggio stasera torneranno ad essere due..."

Rassegna Stampa  

La Spal blocca la Juventus sullo 0-0, e l'editoriale di TuttoJuve non può avere toni molto felici. Ve ne proponiamo un breve stralcio:

"Che peccato, la Juventus si è giocata il jolly, i quattro punti di vantaggio stasera torneranno ad essere due e la possibilità di sbagliare eventualmente una partita evaporerà come neve al sole. Mea colpa da fare dopo Ferrara, una partita presa sotto ritmo, senza cattiveria, poca intensità, pochi tiri in porta e alla fine troppo nervosismo. La Spal ha fatto il suo gioco con falli, corsa, cattiveria agonistica [...] la sensazione è che la Juventus si sia giocata il suo jolly, troppo presto e nel modo peggiore. Ora dovrà essere brava ad andarne a pescare un altro"

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • AtalantaCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • BolognaCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • CagliariCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • ChievoCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • EmpoliEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • FiorentinaEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • Frosinone

    0

    0
    0
    0
    0
  • Genoa

    0

    0
    0
    0
    0
  • Inter

    0

    0
    0
    0
    0
  • 10º

    Juventus

    0

    0
    0
    0
    0
  • 11º

    Lazio

    0

    0
    0
    0
    0
  • 12º

    Milan

    0

    0
    0
    0
    0
  • 13º

    Napoli

    0

    0
    0
    0
    0
  • 14º

    Parma

    0

    0
    0
    0
    0
  • 15º

    Roma

    0

    0
    0
    0
    0
  • 16º

    Sampdoria

    0

    0
    0
    0
    0
  • 17º

    Sassuolo

    0

    0
    0
    0
    0
  • 18º

    SpalR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 19º

    TorinoR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 20º

    UdineseR

    0

    0
    0
    0
    0
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Repubblica - Arias ad un passo dal Napoli, accordo vicino con il PSV per oltre 11 milioni