Da Firenze: "La Fiorentina al San Paolo per provarci: la difesa in crescita contro un attacco stellare, ma serve una gara perfetta"

Rassegna Stampa  

La Juventus ha tolto qualche certezza al Napoli, che pensava di poter veleggiare senza scossoni in testa al campionato, dando un’occhiata all’Inter, ma forte di un attacco di primo livello e di una difesa che non aveva mai corso grandi rischi, se non nelle gare di Champions. Le competizioni europee fanno casistica a parte e restando in Italia, gli azzurri hanno sofferto davvero in poche occasioni, però sempre al San Paolo. Già, perché sono contro Inter e Juventus la squadra di Sarri è rimasta all’asciutto. Per il resto solo grandi prestazioni, non hanno mai sbagliato un colpo. In quindici partite gli azzurri hanno segnato 35 reti (2,3 gol a partita) e solo la Juventus ha fatto meglio con 41, compreso il gol di Higuain. L’allenatore della Fiorentina, Pioli, lo sa bene e si aspetta un Napoli pronto ad entrare subito in partita, spinto da un’aggressività che potrebbe andare oltre il consueto limite.

Come scrive La Nazione: "La Fiorentina, dal canto suo, dovrà tirare fuori dal cappello a cilindro la partita perfetta. La migliore prestazione della stagione per poter pensare di tornare a casa con qualcosa di concreto che assumerebbe i connotati della grande impresa. I numeri, lo sappiamo, raccontano tanto, ma non tutto eppure danno l’esatta dimensione delle forze. Insigne non è stato convocato per la trasferta di Rotterdam in Champions per un guaio muscolare. Proverà a esserci domenica, ma al suo posto è comunque pronto Zielinski che anche in coppa non ha certo fatto rimpiangere Insigne, segnando in Olanda. Un pericolo in più per gli esterni di difesa viola con Astori e Pezzella che dovranno essere bravi a non farsi sorpredere in velocità da Mertens".

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • InterCL

    40

    16
    12
    4
    0
  • NapoliCL

    39

    16
    12
    3
    1
  • JuventusCL

    38

    16
    12
    2
    2
  • RomaCL

    35

    15
    11
    2
    2
  • LazioEL

    32

    15
    10
    2
    3
  • SampdoriaEL

    27

    15
    8
    3
    4
  • Milan

    24

    16
    7
    3
    6
  • Torino

    23

    16
    5
    8
    3
  • Fiorentina

    22

    16
    6
    4
    6
  • 10º

    Bologna

    21

    16
    6
    3
    7
  • 11º

    Chievo

    21

    16
    5
    6
    5
  • 12º

    Atalanta

    20

    15
    5
    5
    5
  • 13º

    Udinese

    18

    15
    6
    0
    9
  • 14º

    Cagliari

    17

    16
    5
    2
    9
  • 15º

    Sassuolo

    14

    16
    4
    2
    10
  • 16º

    Genoa

    13

    15
    3
    4
    8
  • 17º

    Crotone

    12

    16
    3
    3
    10
  • 18º

    SpalR

    11

    16
    2
    5
    9
  • 19º

    VeronaR

    10

    16
    2
    4
    10
  • 20º

    BeneventoR

    1

    16
    0
    1
    15
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Guardiola provoca Ibra: "Parli molto, ma ti muovi poco in campo". Così è nata la rissa tra City e United